Set 26

Silver Ocean secondo in Germania

Silver OceanIl vincitore del Premio Pisa 2011, SILVER OCEAN, domenica 18 settembre ha conquistato un ottimo secondo posto nel Grosse Europa Meile,
una corsa di gruppo 2 disputata a Monaco con Nicola Pinna in sella. L'allievo di Riccardo Santini, rientrato con un quarto posto milanese a inizio settembre, era outsider da 25/1 ed è stato battuto solo di una scarsa lunghezza dal netto favorito Sommerabend. Soddisfazione per l'esito della corsa da parte di tutto il team ed è il proprietario, Paolo Benedetti, che se ne fa portavoce. "La scelta di correre in Germania è stata coraggiosa e il secondo posto in gruppo 2 è lusinghiero per un cavallo che è stato brillante a 2 anni vincendo il Criterium di Pisa e che, in pratica, è rimasto sulla breccia anche tutto l'inverno per preparare a Cagnes il Premio Pisa del 27 marzo. Buone le sue prove primaverili, ha fallito solo contro Worthad, ma con questa performance ha dimostrato di essere un valido miler e in grado di essere competitivo da febbraio a oggi". Adesso per Silver Ocean quali strade si aprono? Prosegue Benedetti:"Il cavallo è tornato lunedì in scuderia e sembra aver preso bene la corsa. E' rimasto tra gli iscritti nel Di Capua e questa non è una dimenticanza perché immaginavamo che non sarebbero stati molti ma non che sarebbero stati 6 stranieri su 8 rimasti!" E si tratta di canarini quali Rio de la Plata, Dick Turpin, Cityscape, Vanjura, Shamalgan e Fanunalter mentre l'unico altro italiano è Ransom Hope. "Peccato che per lo spostamento delle Queen Elizabeth II Stakes a metà ottobre, sia stato imposto all'Italia di anticipare il Di Capua al 24 settembre. La nostra partecipazione alla corsa milanese resta legata a più variabili".

Silver Ocean e suoi resteranno alla finestra per verificare il campo dei partenti che prenderà corpo nelle prossime ore, sempre che il cavallo dica di esser pronto ad affrontare un impegno in gruppo 1 a una settimana di distanza dalla corsa disputata su terreno faticoso a Monaco. Mentre certa è la sua destinazione a fine mese. "Si, confermo che tornerà a Newmarket - conclude Paolo Benedetti - per passare nel ring delle aste dei cavalli in allenamento organizzate da Tattersalls a fine ottobre". Dodici mesi da Paolo Benedetti lo acquistò per 23.000 ghinee e tra poco il figlio di Silver Train tornerà nello stesso ring con in tasca un rating discreto e dei risultati che rendono questo castrone appetibile sul mercato internazionale. E anche il Premio Pisa, dopo questa performance, vale un po' di più!

Questa news è stata letta 776 volte dal 26 Settembre 2011