Ott 14

Arcoveggio: un clou formato esportazione

Ippodromo BolognaSabato grandi firme sotto le Due Torri, con il palinsesto dell'Arcoveggio a proporre in interessante quanto incerto clou riservato ai tre anni, in otto dietro le ali dell'autostart, impegnati in un miglio dal quale è lecito attendersi responso cronometrico di valore assoluto. Ospiti d'ogni dove impreziosiscono il rooster, con Mauro Baroncini ad inviare dal suo buen retiro novarese la progredita Oakland Wise affidandone le sorti agonistiche al sempre preciso Antonio Greppi, mentre il team Ehlert confida nel talento di Oklahoma Gi e nelle scelte tattiche del consueto partner Roberto Vecchione. Sin qui le due punte di una prova che non esclude inserimenti nella zona nobile a Ophi Graal, con Edy Moni alla ricerca di una congrua consolazione dopo le magre registrate nel week end scorso in occasione del meeting romano incentrato sul Derby, mentre il numero uno pare un buon viatico verso il podio per il padovano Omero De Mura, con Ogbomosho temibile a condizione di non cadere nella tentazione di strafare nelle fasi iniziali; ai restanti, Orfeo Jet, Obama di Celo e Olimpo Trio, non resta che recitare il ruolo di outsider di lusso in attesa di sviluppi tattici favorevoli.
Apertura delle danze alle 14.35 con l'ormai tradizionale tributo ai due anni, protagonisti sia dell'ouverture, dove la deb Petunia Gual si segnala per la vittoria dopo qualifica dalla vasta e positiva eco, che alla seconda, allorchè il testimone passa a Prua As, inespressa ma vociferata allieva di Mauro Baroncini per la quale è stato confermato il driver di giornata del team e cioè Antonio Greppi. Spazio ai gentleman con l'arrivo della terza corsa, un handicap sulla media distanza che vivrà sul tentativo di fuga in avanti messo in atto da Federnat e Lorenzo Nincheri e sull'inseguimento da quota meno venti attuato da Immegin e Inquist, specialisti dello schema ben guidati da Zanichelli e Roberto Michelotto. Alla quarta, lady di tre anni in pista e chance rilevanti per Onoria ed il plurimpegnato Greppi, ma anche con possibilità concrete di inserimento da parte di Oraya Bi, Orca Jet e Olly Fks, mentre alla quinta lo standing si mantiene a livelli d'elite con Mago D'Alfa al cospetto delle più giovani Narina Jet e Nevis Bi. Da seguire le due prove poste in coda al convegno: in una, la settima, triplice candidatura alla vittoria con Gateau, Isy Pan e Mary Winner citati in rigoroso ordine d'apparizione, nell'ottava, invece, con allievi e cadetti a complicare il pronostico, progetti di vetrina vittoriosa per Gallucci e Halilaj ed i loro partner a quattro zampe Ninobel e Napoletanoguasimo.
PROSSIMI APPUNTAMENTI:
DOMANI ORE 14.30 CORSE e dimostrazione di Sitting Volley, "Happy Hour-October Fest" con degustazione birre , Pony, HippoTram, Maxigonfiabili, HippoBimbo.
SABATO 22 ore 14.30; DOMENICA 23 ore 14.30 corse e "Festa della Porchetta" con degustazione per tutti, animazioni per i bambini.
AGENZIA SCOMMESSE SPORTIVE E IPPICHE aperta TUTTI I GIORNI DALLE 10.30 ALLE 19.30, IL LUNEDì dalle 13.00 .
MAXIVINCITE alle NUOVE "VIDEOLOTTERY VLT" e caccia al JACKPOT DA 500.000 EURO nella SALA "HIPPOSLOT"-"HIPPOBINGO", APERTA TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 A TARDA NOTTE.

Questa news è stata letta 476 volte dal 14 Ottobre 2011