Ott 16

Cadetti in "cattedra" all'Arcoveggio

Ippodromo BolognaQualità, spettacolo ed incertezza caratterizzano la domenica del trotto bolognese, con otto corse di elevata caratura impreziosite dal clou riservato ai quattro anni, programmato sulla selettiva distanza del miglio e dedicato ai guidatori emiliano/romagnoli i cui nomi scorrono sin dalle 14.30 lungo tutto il palinsesto pomeridiano. Saranno in otto i protagonisti del centrale, una sfida sui due giri di pista ricca di performer che hanno segnato la storia classica della generazione, dal "tardivo" Narniz, che dopo assaggi vittoriosi nei clou per la regia di Enrico Bellei, ha spostato il mirino verso l'elite cambiando partner nel frangente odierno e affidandosi a Gennaro Casillo, al regolarista Next Gill Mmg, a segno in un ricco Premio Delle Aste alla verde età di due anni e da allora costante presenza nel gotha sotto l'egida di Edi Moni, passando per la palermitana Neve Di Bianca ed il globetrotter Nicholson Treb che in tempi diversi hanno alzato l'asticella delle proprie ambizioni non sfigurando al cospetto dei migliori. Più difficile per gli altri, con la velocità iniziale di No Limits Gar a farne una possibile leader nelle prime fasi di gara e la classe di Nolita Om ad indurre a non trascurare la pensionaria di casa Baldi, mentre per Nagasaki Jet è possibile ambire ad piazzamento con Noodless Bieffe nei panni del carneade, ruolo che lo esclude da un razionale pronostico. Ouverture nel segno dei puledri impegnati sia alla prima che alla seconda del programma e subito grande curiosità nel vedere all'opera le speranze maggiormente precoci della leva, dallo stimato Prione Jet, già vincitore con Romanelli e oggi con Pistone alle redini, ai toscani Picasso Ara e Palau, poi, poco dopo, miglio per debuttanti e ancora un Jet da osservare in gara sempre sotto la regia del siculo Pistone, quel Progne che tanto piacque in occasione del trial di qualifica. Anziani e gentleman per un'affollata terza corsa, miglio il cui pronostico non pare prescindere dal giornaliero Liri Dra, scelta con progetti di vittoria per Matteo Zaccherini, mentre alla quarta Moreno Monti e Optimus Caf si fanno preferire al mal situato Overland La Sol mentre la sorpresa potrebbe venire dall'ospite d'oltrefrontiera Osvaldo Jet e alla quinta, altro scontro tra gentleman, inseguimento possibile dallòa seconda fila per lo stimato Oriano Lux ed il suo bravo interprete Sandro Gori. Si chiude in bellezza nel segno di anziani di lungo corso ed eccellente caratura atletica, alla settima infatti, due prima serie del calibro di Gleno Dei e Geresto sempre targato Dei, si disputano una borsa consistente sulla breve distanza trovando nel generoso Legier Mb un valido avversario favorito anche dal'avvio in prima fila, mentre alla ottava, altro folto plotone di partenti ma standing di prestigio grazie alle presenze del rientrante Immanuel Kant e delle valide lady Melany Song e Ludovica Jet.
Durante il pomeriggio di corse all'ippodromo bolognese, esibizione di SITTING VOLLEY (a partire dalle 15) organizzata dal VILLANOVA VOLLEY , che da qualche anno, assieme ad altri club italiani sta cercando di diffondere questa disciplina nel nostro paese. Riconosciuto dal Comitato Italiano Paraolimpico, il Sitting Volley incarna un modello di integrazione perfetta tra normodotati e disabili, perché è praticabile da tutti.
SITTING VOLLEY VISTO DA FRANCO BERTOLI: uno dei più grandi campioni della pallavolo racconta la sua esperienza dopo aver provato questa disciplina: "Il fatto che si giochi seduti permette a tutti di confrontarsi sullo stesso piano, senza che alcuno possa sentirsi penalizzato per le sue mancanza motorie. Ciò è un qualcosa di straordinario in quanto nessuno viene ghettizzato, ogni giocatore è uguale all'altro. A fare la differenza è la propria tecnica e non quanto natura ci ha dato (o tolto)."
Inoltre, come tutte le domeniche all'Arcoveggio: OKTOBER FEST, con degustazione di birre tipiche dell'Oktoberfest , wurstel e patatine, e per i bambini HIPPOTRAM, PONY, MAXIGONFIABILI e laboratori creativi HIPPOBIMBO.
(inizio corse al trotto e divertimenti dalle ore 14.30)
Ingresso gratuito per i bambini e le signore. Per gli altri € 3
PROSSIMI APPUNTAMENTI: SABATO 22 ore 14.30;
DOMENICA 23 ore 14.30 corse e "Festa della Porchetta" rievocazione in occasione della Festa della Storia 2011, con Mostra sul Palio di San Bartolomeo e della storica Festa della porchetta, poi degustazione di porchetta per tutti, animazioni per i bambini. Oktober Fest con birre e patatine.
AGENZIA SCOMMESSE SPORTIVE E IPPICHE aperta TUTTI I GIORNI DALLE 10.30 ALLE 19.30, IL LUNEDì dalle 13.00 .
MAXIVINCITE alle NUOVE "VIDEOLOTTERY VLT" e caccia al JACKPOT DA 500.000 EURO nella SALA "HIPPOSLOT"-"HIPPOBINGO", APERTA TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 A TARDA NOTTE.

Questa news è stata letta 614 volte dal 16 Ottobre 2011