Mar 7

Arcoveggio: TQQ e puledri

Ippodromo BolognaL'Arcoveggio si conferma più che mai "ippodromo Tris" per eccellenza: infatti, dopo il ben remunerato esito della sfida domenicale abbinata al terno ippico nazionale, il giovedì regala una pronta replica anche in versione quartè e quintè, riservata agli anziani indigeni e programmata sulla distanza del miglio. Pronostico difficile come si conviene ad una sfida con diciassette agguerriti contendenti, molti i candidati alla vittoria nel Premio Ristorante HippoGrifus, con la perizia ad indicare in Goblin Grif, Limpiao Stroke e Mithical Grif le pedine dalla migliore caratura atletica, mentre la forma al top di Nibbio D'Asolo e Italiano Gv inducono a non trascurare le chance degli alfieri di Andrea Farolfi e Ale Gocciadoro. Ampliando la rosa dei potenziali protagonisti, ecco palesarsi l'aitante Lion By Pass, non una freccia in partenza, ma soggetto dotato di fondo che Gianni Targhetta, suo mentore agonistico, annuncia in buon assetto; poi, sempre rimanendo nel novero delle sorprese, occhio a Macaone Jet e a Giorgio Trio.
Non solo Tris in questo appuntamento di metà settimana al trotter felsineo, ma anche un ricco miglio che raggruppa promettenti tre anni in attesa dell'ormai imminente stagione classica, terza sfida del palinsesto, con il pronostico affidato a Phebo Rivarco e Roberto Vecchione o, in alternativa, agli ospiti dal nord-est Pretty Of Glory e Paola Fks, atout di grido per Andrea Farolfi e Roberto Andreghetti. Primo hurrah alle 15.00 e subito i tre anni in pista impegnati sulla breve distanza, con Psodie a cercare la rivincita dopo la mezza delusione patita la scorsa settimana e Passion Barboi a ribadire condizione al top e confermare una recente vittoria trevigiana, poi, alla seconda, Only One Glory e Ruffato in evidenza e alla quarta progetti ambiziosi per il globe trotter Nero di Girifalco, indigeno di scuola olandese che Bert Mollema affida a Roberto Andreghetti per nulla preoccupato dall'ingombrante presenza del pluridecorato Insole Bi. Il bel pomeriggio prosegue all'insegna delle lady di quattro anni, in otto al via sui due giri di pista, con la vittoria in bilico tra esponenti trivenete, la ben collocata Oyapock Oaks, Andreghetti alle redini sotto l'egida di Carlo Rossi, la giornaliera allieva di Targhetta Olga De Gleris e l'ardente Oklahoma Mn, che Alessandro Fonte proietterà al comando. Alla sesta Nerone Dei e Rudolf Haller paiono vantare qualità migliore rispetto agli altri quattordici binomi in gara, mentre alla settima c'è da aspettarsi un bel match Naval Vessel/Guttusoz, fondisti di classe dal brillante palmares.
I PROSSIMI APPUNTAMENTI: DOMENICA 11 MARZO dalle 14.25 CORSE E "FESTA DELLA DONNA", con una corsa Amazzoni e tante attrazioni per le spettatrici. Ingresso gratuito per signore e bambini, per gli altri € 3
AGENZIA SCOMMESSE SPORTIVE E IPPICHE HippoSport aperta TUTTI I GIORNI DALLE 10.30 ALLE 19.30, IL LUNEDì dalle 13.00 .
JACKPOT NAZIONALE DA 500.000 EURO e già TRE JACKPOT DI SALA VINTI DALL'INIZIO DI FEBBRAIO 2012 ! - con le NUOVE "VIDEOLOTTERY VLT", nella SALA "HIPPOSLOT"-"HIPPOBINGO", APERTA TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 A TARDA NOTTE.

Questa news è stata letta 538 volte dal 7 Marzo 2012