Mar 30

Capannelle: domenica si pensa al Derby

Ippodromo CapannelleUna super domenica, è un po’ il filo conduttore di tutta la primavera, ogni festivo è …. Una festa. Selezione e spettacolo, gli ingredienti indispensabili per appagare la passione e la voglia di corse. Tre prove di alto spessore tecnico. Su tutte a nostro avviso il San Giuseppe tradizionale tappa che può anzi deve portare al derby con successiva contro prova. Questa è proprio la corsa da non perdere, i 2100 della pista grande daranno esatta dimensione delle speranze dei dieci protagonisti. Anacoreta ha vinto il Donatello, Roma Kitten ha dato ottimi segnali e ha forma di scuderia come Vankook, Veterinus rappresenta la punta dell’iceberg siciliano ed è molto stimato, Socrato e Wild Wolf sono la selezione di casa Botti, Teixidor dopo il rientro vuole una misura di se stesso, come Benvenue che però ha vinto e bene e poi ci sono Lexis e Dogma Noir. Proprio una corsa da gustare perché, a cose fatte, ci potrà dire parecchio di interessante. In direzione Repubblica oppure D’Alessio, quindi due pattern, si muoveranno i protagonisti del Circo Massimo, di nuovo 2100, una listed quindi selezione a prescindere. Tutti anziani. Branderburgo sa come si vince questa corsa, Cima de Pluie, Lord Chaparral e Silver Arrow sono consueti con l’impegno primario e si avviano ad essere di nuovo protagonisti di una stagione importante, Pattaya ha mostrato progressi, ci sono Sopran Prince e Hiresh. Non paghi ecco anche la terza corsa da non perdere, questa volta le femmine anziane sul miglio. Davvero buone cavalle al via: Adamantina è stata una delle leader, seconda di Elena, Exotic Girl è piazzata di listed, March Madness è sempre al palo in situazioni di selezione, e ci sono pure Kagera, Santa Grazia e Julie My Princess. Alle tre corse che appagheranno la nostra voglia di selezione si affiancano quattro perizie che sono sempre il sale di ogni giornata di corse che si rispetti. Una in particolare e ben riuscita chiama a raccolta amazzoni e gentlemen ed è sempre un motivo in più per rendere divertente la giornata che in tutto ci regalerà sette corse, di cui quattro in pista grande e tre su quella all weather, due volte in campo i tre anni e per tutti distanze eclettiche dai 1200 ai 2100 metri. Buon divertimento! La primavera è la grande stagione di Capannelle e del suo galoppo.

Questa news è stata letta 596 volte dal 30 Marzo 2012