Mar 19

Arcoveggio: spazio ai gentlemen

Domenica particolarmente interessante all'Arcoveggio, con le due prove a maggior dotazione, un miglio per anziani dall'elevato appeal ed una equilibrata gara riservata ai quattro anni, affidate ai gentlemen driver. Bella, emozionante e quasi indecifrabile, questa è la corsa clou, intestata alla Scuola Bombicci di Bologna, presente con insegnanti ed allievi ad ammirare i dieci concorrenti al via, spettacolare partenza ai nastri. Variabile quest'ultima da non trascurare ìn sede di pronostico, perché potrebbe favorire gli esperti Red Hot Blue Chip e Chenier Blue, ma penalizzare l'esuberante Esculapios, aiutare il veloce Aculeo e relegare al ruolo di outsider un cavallo dalla forma al diapason come Ej Pizz. A ben guardare, comunque, Chenier Blue ha le carte in regola per portare in Toscana il trofeo riservato al vincitore, ed Esculapios ha un driver motivato ed in forma come Alessandro Raspante, mentre Aculeo e Vito Palio porteranno in dote grande serietà e la sicurezza di possedere le qualità per non sfigurare. Di livello anche la prova di spalla: anche qui grande equilibrio e la curiosità di vedere all'opera Fraticello Jet con un gentlemen in sediolo, il bravo Michele Canali, con i due a formare una coppia dalle indubbie chance contro il solito Raspante, che ritorna in sulky alla veloce Fenicia Bi e Fancy Bi, sulla quale Sandro Gori non nasconde propositi piuttosto bellicosi. Alle 14.15 , nella prova che apre il pomeriggio, Garco Trio pretende il pronostico e Giovanca Pun ricerca una piazza, mentre alla seconda Fear Bi incuriosisce per il numero e Fine Winse Sec per la condizione fisica; alla terza, spazio a Ginestra Om, la prima delle due proposte domenicali di Mauro Baroncini, l'altra si chiama Fort Bon e merita considerazione alla quinta gara. Chiusura di pomeriggio con le prove Totip a farla da padrone: nell'ottava, la distanza del miglio favorisce il talento velocistico di Zealino, mentre Blumen insegue un piazzamento da podio e alla nona, la partenza da fermo unita ai duemila metri da percorrere, regala indubbie chance a Zonte e Arkaj As, mentre Dedalo Gas potrebbe chiudere la trio donando agli appassionati una quota di sicuro interesse.

Questa news è stata letta 3156 volte dal 19 Marzo 2006