Lug 10

Ribot, un campione e la sua epoca

ippodromo san rossoreE’ in libreria una nuova versione della straordinaria vicenda di Ribot.
L’ha scritta Renzo Castelli a 60 anni dalla nascita e a 40 dalla scomparsa del grande campione. L’editore Pacini ha voluto inserire nella collana ‘Ritratti del ‘900’, accanto a tanti umani famosi – da Curzio Malaparte a Indro Montanelli, da Titta Ruffo a Oriana Fallaci e molti altri – anche un cavallo. Una scelta che non poteva essere lasciata cadere per dare un po’ di visibilità al mondo dei cavalli. Raccontando una storia che già aveva scritto nel 1982 (premio ‘Selezione Bancarella Sport’), Renzo Castelli la inquadra ora nella cronaca dei ‘favolosi anni Cinquanta’ allorché le vittorie internazionali di Ribot contribuirono a dare prestigio e dignità all’Italia dopo gli anni bui della guerra, insieme a quelle di altri grandi campioni dello sport: il discobolo Adolfo Consolini,lo sciatore Zeno Colò, i ciclisti Gino Bartali e Fausto Coppi. .

‘Ribot, un campione e la sua epoca’ – Pacini editore, pagine 103, euro 14

Questa news è stata letta 570 volte dal 10 Luglio 2012