Lug 31

Merano: Buon pubblico e belle corse

Ippodromo MeranoPremiate ditte: Romano-Favero e Vargiu-Grizzetti
Doppio successo dei due binomi alla ripresa della stagione di Maia
Buon pubblico e un bel pomeriggio di corse alla ripresa dell’attività a Maia: una di quelle giornate che riescono, almeno per qualche ora, a far mettere da parte gli acciacchi del difficile momento dell’ippica. La copertina è per volti noti del panorama, due premiate ditte, Romano-Favero in ostacoli e Vargiu-Grizzetti in piano. Questo sul piano agonistico, ma a dare spessore a questa domenica è anche e soprattutto la consistente presenza di spettatori.
Due erano le prove in ostacoli, ed entrambe portano la firma di Romano e di Favero, con tattica pressoché in fotocopia: attesa fino alla curva finale e attacco decisivo in dirittura. Ne hanno giovato sia Singapore Blue nel Cleto Borella per siepisti, sia Nils nel cross. Singapore ha messo in fila la buona Zamindowa, Blanchard, Achen e Flashing Numbers, finiti molto vicini. Nils ha disposto con agilità di Ilion e Regain Madrik, proponendosi come nuovo nome di primo piano nel paesaggio dei percorsi di campagna.
Due srategie in carta carbone e due successi anche per Dario Vario e Bruno Grizzetti nelle prove in piano riservate ai due anni. Nel caso, corsa di testa e fuga vincente: è stato così sia per Relco Nordic fra i debuttanti del Premio Anterselva, dove ha preceduto Il Superstite e Zitto Zitto, sia per Illag nel Premio Pennes nel quale le piazze d’onore sono toccate a Craolwood Drive e Little Teo mentre ha deluso l’atteso Blindman. Il pungente finale di Blu Emperor ha invece risolto l’handicap Cima Muta in cui il favorito Glasser si è dovuto accontentare della piazza d’onore davanti ad Alfono. Infine, nuovo urlo di gioia per Neretto e il suo interprete Samuel Luongo nel Premio Sluderno riservato a Gr e amazzoni.
Prossima giornata di corse domenica 5 agosto: in programma sette corse, quattro in piano (tre delle quali per professionisti, una per gentlemen), e tre in ostacoli fra le quali spicca il Premio Zivago (euro 15.000) per siepisti di rango.

Risultati e ulteriori informazioni su www.meranomaia.it

Questa news è stata letta 511 volte dal 31 Luglio 2012