Ago 22

Livorno:funziona bene il binomio scherma & ippica

ippodromo livornoDomenica 19 agosto la serata di corse al Caprilli stata arricchita dalla presenza del CIRCOLO SCHERMA FIDES
una vera e propria fucina di talenti in quanto detentore del maggior numero di medaglie olimpiche vinte in questo sport. Presenti il presidente del club, Mario Miccoli, e i maestri Paolo Paoletti (fioretto) e Nicola Zanotti (sciabola) oltre a 12 giovani atleti in rappresentanza delle due discipline. Negli intervalli tra le corse sono state realizzate interviste che hanno permesso di conoscere la storia della FIDES e di questo sport in Italia e a Livorno in particolar modo mentre su un'improvvisata pedana i giovani atleti si sono esibiti in assalti dimostrativi. Queste immagini sono state trasmesse a tratti anche dal canale UNIRE Sat sulla piattaforma Sky.
A sorpresa giunta all'ippodromo anche ILARIA VECCHI, reduce dal torneo olimpico, che ha voluto esser presente con il suo circolo a questa serata. "Stasera sono venuta come spettatrice e per dare il mio supporto al circolo che, per noi schermidori, come una famiglia". Ilaria Vecchi giunta ai quarti di finale nel concorso individuale di sciabola alle Olimpiadi di Londra.
Il maestro Paolo Paoletti ha voluto sottolineare che tra i giovani presenti domenica sera all'ippodromo, almeno tre o quattro hanno le carte in regola per puntare (e con ambizioni importanti) alle Olimpiadi di Rio de Janeiro: uno di questi certamente Lorenzo Nista,
classe '93, che gi Campione Mondiale Cadetti e Giovani e Campione Europeo, oltre ad aver conquistato pi volte il titolo di Campione Italiano.
Ecco una delle foto scattate.
Ecco una delle foto scattate.

Questa news è stata letta 514 volte dal 22 Agosto 2012