Set 22

Arcoveggio: il Continentale in pillole

Ippodromo BolognaODINO JET : alla ricerca dei motivi migliori, la pedina di casa Ehlert sfoggia il miglior numero fidando in uno svolgimento tattico favorevole, pur rimanendo sulla carta un outsider.

OBAMA GAR – stakanovista di classe e leading money della leva, lotterà il comando fidando nell’eccellente sorteggio e nel collaudato feeling con il neo Campione Europeo Enrico Bellei.

ORSIA – altra candidata alla vittoria, è la rivelazione dell’anno, capolavoro di professionalità e talento della famiglia Gocciadoro, per il cui risultato saranno decisive le scelte tattiche di Alessandro.

OWEN CR – partitore eccelso, ha all’interno gli avversari più insidiosi, ma la forma pare al top e Gubellini garantisce spettacolo.

OLONA OK - campionessa ritrovata, è la leader cronometrica della leva 2008 con 1.10.9;
il podio è nelle sue corde, la vittoria una missione difficile che Giampaolo Minnucci inseguirà con la consueta spavalderia.

OPAL BROWN – sportività e passione contraddistinguono la presenza del toscano, lontano dalla forma migliore e poco aiutato dal sorteggio.

ON THE WAY GRIF – promessa giovanile con piazzamenti di spicco e vittorie prestigiose stenta a ritrovare sé stesso, il training di Grifr garantisce però forma in divenire.

OSASCO DI RUGGI – dai ricchi clou a tre anni alle vittorie classiche a quattro, il cadetto del duo Ehlert/Vecchione ne ha fatta di strada e il podio del Continentale sembra aspettarlo per la consacrazione.

OWEN’S CLUB – precoce allievo dei Gubellini, vive un momento di forma eccellente e gode di particolare affiatamento con Andrea Guzzinati, probabile premiato, black horse in chiave successo.

ORCHETTO JET – globe trotter di colori francesi ma natali italianissimi, Andreghetti ci sale per la prima volta fidando in voci transalpine improntate ad incrollabile fiducia.

ORIONE DEGLI DEI – collocazione poco propizia ma tanta grinta e classe per il ritorno in prima linea di Mauro Baroncini e di un suo allievo, la distanza ne favorisce le caratteristiche tecniche.

ONE LOVE – ennesima proposta di Holger Ehler che ne detiene diritti d’allevamento, proprietà, training e ne affida le sorti tattiche al beniamino locale Andrea Farolfi, fidando nella condizione al top con uno sguardo al marcatore.

Questa news è stata letta 463 volte dal 22 Settembre 2012