Set 25

Merano: i probabili al Gran Premio

Ippodromo Merano Gran PremioSi delinea il campo dei protagonisti del 73° Gran Premio Merano Forst in programma domenica 30 settembre. Mercoledì mattina il rito della dichiarazione dei partenti si compirà nella sala peso dell'ippodromo. Intanto giungono notizie da ovest e da est, ovvero dalla Francia e dalla Repubblica Ceca, dove stanno preparando le valige per fare rotta su Maia. Mentre Paolo Favero risponde supplementando tre cavalli.
Il trainer francese Guillaume Macaire, colui il quale ha messo il sigillo sulle ultime due edizioni con Chercher d'Or e Rigoureux, andrà in cerca del tris consecutivo. E proprio Rigoureux tornerà sul luogo del trionfo. Assieme a lui viaggerà Allen Voran secondo a Merano lo scorso giugno nel Grande Steeple d'Europa. Reveley (anche lui a caccia del terzo Gp consecutivo) e Ricou gli interpreti designati: l'inglese ha fatto coppia con Rigoureux nella vittoriosa cavalcata di due anni fa, tuttavia l'assegnazione delle monte non è scontata. Targa transalpina pure per Martalin, trainer Quinton e jockey Zuliani, che ha apposto il suo sigillo un mese fa sul Grande Steeple delle Fiandre. Pare intenzionato a tornare pure Follain con Alpha Speed che vuole riscattare i capitomboli del 2010 e del 2011.
Ma non è detto che siano i francesi gli avversari più pericolosi: quest'anno la pattuglia ceka si presenta concorrenziale come poche altre volte in anni recenti. La punta si chiama Alpha Two, ha vinto il Grande Steeple d'Europa dal quale non ha più corso. Sarà affidato a Bartos. Ha gli stessi colori (Staj Evi-Vana) di un valido alleato, Imprezer, solido e regolare, sul quale salirà Faltejsek. Solido e regolare ad alti livelli lo è pure Budapest (in coppia con Fuhrmann) che completa il trittico di Vana Sr con carte in regola per centrare un altro podio dopo quelli ottenuti negli ultimi due anni. Sarà della partita anche Demon Magic con Myska: l'allievo di Olehla è rientrato cautamente a metà agosto, se ha ritrovato lo smalto migliore sarà un osso duro per tutti.
Le scuderie italiane verranno rappresentate dal training di Paolo Favero. I due nomi noti sono quelli di Zarkali e Frolon, le novità, supplementate stamane, si chiamano Percy, Taxe Comprise e Forth Worth. Di Zarkali si sa tutto, garanzia di rendimento ribadita nel vincente Premio Assi ex Unire (davanti a Budapest e Imprezer). Raffaele Romano (che non ha ancora sciolto le riserve) dovrebbe però preferirgli Frolon, quarto dello stesso Premio Assi. Percy e Taxe Comprise (per i quali sono stati allertati Carberry e Cottin) sono due ultimi acquisti, prelevati da Favero in Francia dove vantano buone frequentazioni ad Auteuil e a Clairefontaine. Infine Fort Worth con Pastuszka, i giovani della compagnia.

LXXIII Gran Premio Merano Forst
Steeple-Chase Internazionale – Euro 250.000
Gruppo 1 – per 4 anni e oltre
5000 metri

CAMPO PROBABILI

ALLEN VORAN 67½ FRA
ALPHA SPEED 67½ FRA
ALPHA TWO 67½ CZE
BUDAPEST 67½ CZE
DEMON MAGIC 67½ CZE
FORT WORTH 64 ITA
FROLON 67½ ITA
IMPREZER 67½ CZE
MARTALIN 67½ FRA
PERCY 67½ ITA
RIGOUREUX 67½ FRA
TAXE COMPRISE 67½ ITA
ZARKALI 67½ ITA

Dichiarazione dei partenti: mercoledì 26 settembre ore 9.30.

Questa news è stata letta 609 volte dal 25 Settembre 2012