Set 28

Capannelle: un venerdì da record

Ippodromo CapannelleUn venerdì da circoletto rosso, di quelli da non perdere perché lo spettacolo e quindi l’interesse è garantito. Scenderanno in pista alle Capannelle ben 98 cavalli divisi nelle sette corse con una media quindi di 14 per ogni prova. Spettacolo assicurato con i due anni che vivono la loro stagione migliore e saranno in campo quattro volte su sette. Potremo assistere a quattro handicap di cui uno sarà la tris, quartè, quintè. Ci saranno anche una condizionata, una maiden con ben 18 femmine di due anni e una vendere. Quattro volte in azione la pista dritta, due il dirt e una pista interna. Le distanze andranno da 1000 a 1500 metri. Alla fine della giornata tutti i binocoli saranno puntati sulla tris. Una volata da vivere in apnea per 1200 metri e riservata agli anziani che hanno risposto entusiasti in 19, garanzia di sicuro spettacolo e di massima incertezza. Qualche nome: Pure Blue che apre la scala a 63 chili, poi ancora Appoint, Radiolondra, Pensiero Migliore, Martroy, Nicio, Ganesa, Ortokapi, Linn Sui e Biondina. Guai a non perdere le quattro corse per i due anni, in particolare la spettacolare maiden con 18 al via sui 1200 e tutte femmine come quelle che animeranno il 1100 e saranno Annistedda, Catboss, Girl Of The Rain, It’s In Our Blood, Lalla Coletta, Pearl Of Money, Samba Do Brazil e Volami Nel Cuore. Proprio un pomeriggio da vivere con le corse e con i cavalli.

Questa news è stata letta 570 volte dal 28 Settembre 2012