Ott 1

Qualità e quantità alle Capannelle

Ippodromo CapannelleUn pomeriggio ancora nel segno della completezza alle capannelle. C’è tutto: la seconda tris, oltre 70 partenti ad una media di 10 per corsa, quattro volte i due anni in campo e soprattutto uno sguardo duplice rivolto alla qualità. La corsa sul miglio riservata alle femmine di tre anni è di grande fascino e di rilevanza selettiva, sono in campo tra le altre, 11 in tutto, Last Night Show la seconda dell’Elena, cavalle di sicuro spessore come Dark Ray e Cash Finance, vincitrici di listed come Star Kodiak, buone cavalle come Tacma o Floral Art, insomma una corsa tutta da gustare e di sicura valenza tecnica. Come del resto la prova riservata ai due anni, questa è la loro stagione, che sui 1500 metri offre alla coppia di scuderia Candiani Street e Distant Planet una ghiotta occasione contro un buon cavallo come Margutta Studios oppure un altro che ha esordito benissimo come Preston. Due corse da non perdere come del resto le due prove maiden, le femmine sul miglio in 12, i maschi sul dirt e sui 1400 in 10 e poi ci sarà la tris, la seconda tris, anziani sui 2200, 12 al via e qualche nome possibile: Parmeenion con i suoi 63 chili, Purple Reine con i suoi lievi 50 ma in mezzo anche Soldier of My Life, Alluminio, Smart Event, Spirit’s Viky, Villegle, Credito d’Imposta. Un pomeriggio ancora una volta pieno di occasioni varie per vivere le corse, quattro volte in azione la pista piccola, una quella interna e due la all weather, con distanze dai 1200 ai 2200 metri

Questa news è stata letta 579 volte dal 1 Ottobre 2012