Ott 21

Quante stelle sulla pista di Vinovo

Ippodromo TorinoDomenica da non perdere all’ippodromo di Vinovo. Come d’abitudine spettacolo in pista e fuori.
Per quanto concerne le corse alla dichiarazione dei partenti ne è venuto fuori una giornata tecnicamente molto interessante. In primo piano i puledri per il premio del Noviaziato intitolato a Ferruccio Pedrazzani. Nove cavalli di due anni dal futuro interessante per una classica del trotto torinese, fino all’anno scorso vista come la preparazione dei Criterium Vinovo. Il nome di Marco Smorgon, trattandosi di puledri, non va mai trascurato. Questa volta il driver di Givoletto tra i tanti soggetti interessanti della sua scuderia schiera Revillon. Il nome di Roberto Andreghetti con Rexilla nobilita il plotone dei partenti come quello di Renda d’Esi con la guida di un ispiratissimo Tommaso di Lorenzo capace di un triplo domenica scorsa sulla pista di Vinovo.

Ma il programma tecnico d’eccellenza a Vinovo non si esaurirà con il “Pedrazzani” in pista anche cavalli decisamente importanti nelle qualificazioni della Maratonina d’Inverno che vedrà la finale domenica 28 ottobre (ultima giornata di corse per il 2012 a Vinovo).

Due le batterie di qualificazione con i primi cinque cavalli che saranno promossi alla finale. Due corse di qualificazione decisamente interessanti dove ancora una volta Marco Smorgon e Santino Mollo, appaiati nella classifica vittorie 2012 con 38 centri ciascuno, saranno sfidati da Andrea Guzzinati a quota 36. I tre moschettieri torinesi presenteranno i loro cavalli migliori e già soltanto dall’elenco che segue si capisce quanto tengano alla supremazia sulla piazza e quanto vogliano vincere la Maratonina: Gibartur, Livenza, Neverland Effe ma soprattutto Mirror Grif, Southwind Samurai e Fabrice Axe. Contro di loro però un plotone di “invader” particolarmente agguerrito con Negresco Milar (Marco Guzzinati), Mexico Milar (Fabio Restelli), Mobasa Bi (Roberto Andreghetti), Malvagio (Roberto Vecchione) e Norton Jet (Pippo Gubellini). Questo per la prima batteria, nella seconda cavalli ancora più prestigiosi con Lambro nelle mani di Giovanni Fulici, Nerone d’Asolo affidato a Tommaso di Lorenzo e Irving Rivarco con Pippo Gubellini.
Cavalli e guidatori degni di un Gran Premio.
Al di fuori della pista ancora spettacolo con i giovani ballerini di Denise Abrate presente con la sua scuola JDS Dance. Per tutte le donne presenti assolutamente da non perdere una visita agli stand dei Parrucchieri Larosa, che offriranno a tutte le signore presenti una piega gratuita. Consegna di gadget gratuiti offerti da Oreal Professional ed Essì Smalti.
Per i calciofili diretta TV della partita Palermo Torino.
Come sempre ingresso libero e gratuito per tutti.
LA GIORNATA DELLE DONNE BELLE
DOMENICA A VINOVO
Un programmone festoso domenica 21 ottobre a Vinovo.
In pista ecco la prima classica per i trottatori di due anni, l'affascinante premio Ferruccio Pedrazzani, ma ci sarà spettacolo anche nella tribuna dell'ippodromo dove andrà in scena "la giornata delle belle donne". I parrucchieri Larosa, griffe di prestigio cittadina, con la collaborazione di Oreal professional e dello smalto Essì, saranno infatti a disposizione del pubblico femminile con i loro operatori, per presentare un prodotto eccezionale, una piastra al vapore per la piega (ovviamente l'utilizzo di questa novità è simpaticamente gratuito) e per offrire un altro servizio che sarà particolarmente gradito: il cambio smalto con gli importanti prodotti Essì.
Due location colorate e originali, nel preciso intento di creare stupore e di spalmare qualità.
Per tutte le donne infine, Oreal Professional ed Essì metteranno a disposizione cadeaux, rendendo la giornata bella e....redditizia.
A fianco di questa importante iniziativa ecco un alto prodotto destinato a scaldare l'ambiente: l'esibizione degli scatenati ballerini della scuola di ballo JDS di Denise Abrate, indimenticabile protagonista della trasmissione televisiva "Ballando con le Stelle".
Un programma carico di adrenalina e di stupore, come sempre, a Vinovo, l'ippodromo delle sorprese.

SFIDA PER IL TITOLO
SMORGON VA CON 7 CAVALLI
Smorgon e Santo Mollo a quota 38, Guzzinati a quota 36.
Ripartono da questi riferimenti numerici i tre big della guida torinese, impegnati nella conquista per lo scudetto-Vinovo 2012.
La giornata del 21 ottobre potrebbe dare uno scossone alla graduatoria se si considera che Smorgon si presenterà al via in tutte 7 le prove riservate ai professionisti con soggetti che, sulla carta, sembrano avere grossa chance: balza agli occhi ad esempio Mirror Grif che con numero favorevole ritrova Nerone d'Asolo, che lo ha sconfitto al rientro, a San Siro.
Da parte sua Andrea Guzzinati risponde con 6 soggetti, mentre Santo Mollo sarà presente 4 volte.

Questa news è stata letta 462 volte dal 21 Ottobre 2012