Nov 3

Arcoveggio: una domenica di maratona

Ippodromo Bologna genericaCorse divertenti ed affollate per chiudere in bellezza un intenso week end ippico, questa la cartolina dall'Arcoveggio, dove gli anziani saranno di scena nel clou, un handicap dalla prestigiosa caratura tecnica al quale hanno aderito nove combattivi binomi. Vincitore classico dalla solida forma, Locomotion Om veste i panni di favorito, non lo spaventa la collocazione al secondo nastro, tantomeno il dover percorrere all'assalto i tre giri di pista, Andrea Buzzitta lo conosce a menadito e gli avversari, pur temibili, non paiono rappresentare un grosso pericolo, con la forma di Leggendario, l'esperienza di Incos e lo spessore di Nubiana Guasimo a giocarsi un ben remunerato posto sul podio. Più difficile per gli altri, anche se Iacopo Duke è specialista dello schema e Alessandro Gocciadoro ne conosce pregi e difetti lanciandolo con ogni probabilità all'avanguardia, Filosseno permettendo, mentre incuriosisce Nero di Girifalco, passista di valore che si avvarrà della conduzione tattica di Marcello Di Nicola.
Si apre alle 14.25 con il consueto appuntamento riservato ai due anni, mai vincitori in carriera, pronti a candidare Regina Trio al ruolo di favorita in virtù di una certa esperienza agonistica che l'ha portata in pista tre volte senza mai uscire dal marcatore, mentre la deb Rugiada Spring giunge da Treviso preceduta da voci incoraggianti e sarà accolta da Gocciadoro nei panni del catch driver.
A seguire, Poliedrica e Petunia Gual in dibattito aperto sul tema vittoria, e alla terza, passione ed agonismo per la tappa bolognese del circuito riservato a Giornalisti e Universitari. Qui, tifo per il bolognese doc Federico Bongiovanni e la sua valida partner Nottediluna Spin, ma attenzione, il contesto è assolutamente qualitativo e offre chance rilevanti a coppie ben assortite come quelle formate da Ioseph Dei Greppi e Girardi e New Cash/Boccia, con il triestino Alberto Benvenuti ed il suo Iari pronti a sprintare con il podio nel mirino. Il convegno giunge alla quarta con i gentleman pronti a raccogliere il testimone ed esibirsi in un affollato miglio riservato ai cadetti, pronostico per Michele Canali ed Oro Bigi, ma buone chance in chiave successo anche per Orsdo Buono e il veneto Magonara; poi, suite di belle sfide equilibrate e ricche di spunti tecnici, con Osmaro Si da seguire alla quinta contro Ottaviano Augusto e Onky Tonk, e Plouzeve De Allez in grado di primeggiare alla sesta con Giancarlo Baldi in tolda di comando, chiudendo con Medusa De Mura, eccellente giovedì in mano ai gentleman, favorita d'obbligo in partnership con Andrea Buzzitta nell'odierno epilogo.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: GIOVEDì 8 ORE 14.30; DOMENICA 11 CORSE E "SAGRA DELLE CALDARROSTE" CON CALDARROSTE E VINO PER TUTTI, ANIMAZIONI PER I BAMBINI.

MULTISALA SCOMMESSE SPORTIVE E IPPICHE APERTA TUTTI I GIORNI DALLE 10.30 ALLE 19.30.

VINTI €uro 91.361 il 21/10/2012 ALLE VLT DELLA SALA HIPPOBINGO, APERTA TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 A TARDA NOTTE.

PROGRAMMA UFFICIALE CORSE

Questa news è stata letta 438 volte dal 3 Novembre 2012