Dic 12

Capannelle: Tris, salti e "puri"

Ippodromo CapannelleVario, interessante e ricco di opportunità: lo definiamo cosi il pomeriggio di capannelle, un martedì che ci regala la seconda tris (ore 16, 40), tre corse in ostacoli e una sarà di notevole spessore e poi tra quelle in piano dà ancora una volta giusto spazio ai gentlemen e alle amazzoni. Insomma c’è da divertirsi. A cominciare dalla tris riservata ai due anni alla ricerca della prima affermazione e in 15 sul miglio della pista all weather. C’è da scegliere bene e in prima battuta una rosa potrebbe essere composta da Melite, Notte dei Desideri, Piggialasbrio, Rasalgethi, Real Jam e Sella di Leonessa ma la incertezza è d’obbligo e quindi sarà una corsa affascinante. Come detto in piano saranno quattro le corse e nella giornata la media partenti è di dieci per ognuna delle sette corse. Ci sarà spazio per i dilettanti con una prova riuscita con dieci partenti sul miglio, due saranno gli handicap, si correrà da 1200 a 1600 metri. Ovvio che poi ci saranno le tre corse in ostacoli, due in siepi e uno steeple ma da non perdere sarà la corsa per i quattro anni e oltre che puntano alla Gran Siepi che si disputerà questa volta il 19 gennaio quindi tra un mese circa. E’ già riapparso bene Sol Invictus adesso tocca ad altri nove tra cui scegliere un paio di candidati al grande eventi, per esempio Giant Hawk oppure Invincible Joy con Branit ma anche Fairyhall oppure Reventon o Turf Finch. Da non perdere come tutto il resto del programma ricordando che in questa settimana si correrà ancora giovedì e poi sabato.

Questa news è stata letta 521 volte dal 12 Dicembre 2012