Feb 2

Vinovo: Geox e Pippo Gubellini, ma non solo

Ippodromo TorinoDomenica 3 febbraio all’ippodromo di Vinovo va in scena il secondo Gran Premio della stagione, il secondo del 2013 “ereditato” dalla chiusura di San Siro Trotto. Si tratta della prima edizione del G.P. Ettore e Mario Barbetta, l’ex Inverno che cambia ufficialmente denominazione per ricordare due mostri sacri del trotto milanese.
La distanza sarà quella difficile e lunga dei 2620 metri con 13 cavalli distribuiti su due nastri per quella che è ritenuta la maratona del trotto.
Su tutti un nome quello di Geox che a inizio anno si è aggiudicato per la terza volta il G.P. della Vittoria a Bologna e dopo una parentesi parigina addirittura al trotto montato si ripresenta in una corsa in Italia nuovamente interpretato da Pietro Gubellini. Il G.P. Ettore e Mario Barbetta con dotazione complessiva di 44mila euro pare quindi abbia un padrone assoluto anche se si considera che il “Pippo Nazionale” a Vinovo sta mietendo successi a ripetizione con già 10 corse vinte nell’anno e una media di vittorie superiore al 50%. Ma gli altri 12 contendenti non sono assolutamente d’accordo a lasciare strada libera per il successo a Geox e a Pietro Gubellini. Su tutti Marco Smorgon con il suo Libeccio Grif. Il cavallo non è andato in Francia per partecipare Prix de Luxembourg nel fine settimana dell’Amerique e a Vinovo vuole ritrovare la giusta forma per la continuazione della sua annata agonistica. Smorgon non lesinerà corsie esterne e condotta di gara all’arrembaggio come suo solito per scardinare le possibilità di Geox. Ma anche tra i cavalli al primo nastri ci saranno soggetti da tenere d’occhio, intriga l’altro soggetto del Team Smorgon, Martina Grif affidata a Davide Nuti e le possibilità di Roberto Andreghetti con Maier e di Alessandro Gocciadoro con Osio. Gli altri torinesi partenti nel Gran Premio saranno Santo Mollo con Lady Diana Rosso e Andrea Guzzinati con Oxa Wind.
Particolarmente interessanti le altre corse con una bella corsa per i tre anni dove si ritrovano Revillon e Romero finiti nell'ordine lo scorso 15 gennaio. Romero (4 gare, una vittoria e 3 secondi posti) parte però all'interno del portacolori dell'immobiliare La Moretta, non troppo convincente all'ultima uscita battuto allo sprint da Ryanair Flying's. Della partita anche il cresciuto Roses Rob, Regale di Poggio, Renè Palle Bigi e Robinia.
Corsa Gentlemen Driver del pomeriggio intitolata invece a Dario Gariglio, indimenticato appassionato torinese. In premiazione il figlio Massimo e gli amici della Cifa Onlus “ONG for children” a cui la famiglia Gariglio consegnerà un “pensiero” in beneficienza.
Le corse a Vinovo inizieranno alle ore 14,30 con ingresso libero e gratuito. Alle ore 12,30 la diretta di Chievo Juventus e a seguire le altre partite di Serie A.
E’ prevista da Milano la navetta gratuita per gli appassionati lombardi in partenza dalla stazione Metro Pagano alle ore 12,30.

Questa news è stata letta 532 volte dal 2 Febbraio 2013