Mag 20

Arcoveggio: Locomotion traina la Tris

Ippodromo BolognaArcoveggio tappa preferenziale della Tris, Quartè e Quintè, con la sfida abbinata alle scommesse ippiche più popolari della penisola a calamitare le attenzioni nel giovedì del trotto bolognese, ben sedici gli anziani in pista, pronti a incrociare le fruste sulla selettiva distanza del miglio.
LA TRIS: Favori di un pronostico dalle mille sfaccettature tattiche per il ritrovato Locomotion Om, tenace allievo dei palermitani Tony e Giuseppe Porzio che, dopo aver frequentato con successo l’elite classica, ha vissuto una lunga eclissi dalla quale è prepotentemente riemerso durante la primavera, mentre le alternative assumono gli accattivanti connotati della veloce Oklahoma Mn, provetta miler guidata da Alessandro Fonte per il training di Massimo Trevellin, e dello specialista Incos, già a segno in schema analogo e ben affiatato con Francesco Virzì. Sin qui tre concrete proposte dalla forma evidente e delle spiccate qualità tecniche accomunate dalla scomoda collocazione in terza fila, mentre risalendo lo schieramento la disamina s’imbatte in Odino Alca, anziano dalla condizione nebulosa ma dalla guida di maggior suggestione del rooster, il top driver Enrico Bellei, tornato in vetta alla classifica nazionale dopo il breve interregno del campano Antonio Di Nardo, senza peraltro dimenticare la freschezza della figlia d’arte Nikelia, unica erede in attività della campionessa Eclissi Lunare e l’eccellente perizia della lesta Medusa De Mura.
LE ALTRE CORSE DELLA GIORNATA: Convegno dal pregiato concorso tecnico sin dal prologo delle 15.00, miglio per tre anni che ha nell’invitto Rubino Degli Dei un favorito dalle concrete chance sul quale sale l’austriaco Rudolf Haller, mentre alla seconda pronostico a cinque stelle, intese come candidati al successo, Raposa Mader, Radical Yankee, Rabat Dei Greppi, Rachele Trio e Risk Bieffe, citati in rigoroso ordine d’ingresso in pista. Anziani di lungo corso alla terza corsa, manche d’apertura del trittico riservato alle Selezioni Regionali del Campionato Italiano Gentleman, con Maestro e Michele Canali in pole nelle preferenze ma con una lunga suite di candidati al ruolo di alternative, Orlando Blue/Michela Rossi, Morgana BI/Masetti, sempre che Niagara As non regali un percorso vittorioso al suo proprietario, Matteo Zaccherini. Bella ed incerta la quarta, due giri di pista per un sestetto di esponenti della leva 2009 tra i quali spiccano Pagliarolo Jet, atout della coppia Pistone/Tufano reduce da due vittorie consecutive e il regolarista Proper Wise, carta Bellei e positivo curriculum recente, senza dimenticare Peace of Mind e Pacific Hala Dvs, poi Pico di Gan e Maurizio Cheli a capeggiare le preferenze della quinta ed alla sesta Rombo Jet, altro vessillo targato Pistone/Tufano dalle malcelate ambizioni classiche dal quale è lecito attendersi esito cronometrico di valore, chiudendo con Gigi Riva, Osprey Team e Osiride Vit, un trio di performer esperti e professionali a cui affidare un ticket vincente alla settima. E infine la Tris, poi...arrivederci a domenica!
PROSSIMA RIUNIONE: ore 15, DOMENICA 26 CORSE e ANIMAZIONI per i bambini; inoltre “Tre Scrittori a confronto: Roberto Carboni, Fabrizio Carollo e Daniela Rispoli” Gli Autori presentano i loro nuovi romanzi, con sfumature che vanno dal noir al giallo al...rosso.
HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30.

Questa news è stata letta 361 volte dal 20 Mag 2013