Giu 3

Mercoledì ritorna il Quinte a Vinovo

Ippodromo TorinoDopo la presenza massiccia di pubblico di domenica scorsa grazie ai tantissimi bambini intervenuti per la chiusura del progetto con le scuole della provincia di Torino, all’ippodromo di Vinovo è già tempo di guardare all’appuntamento infrasettimanale con la Tris Quarte Quinte.
Mercoledì 5 giugno sedici anziani al via sul miglio del Premio BetFlag con nomi eccellenti.
Su tutti Lambro che recentemente proprio sulla pista torinese ha stupito tutti imponendosi alla media stratosferica di 1.12,3. Se Massimiliano Castaldo dovesse trovare schema favorevole, nonostante lo scomodo numero 16 del via, e Lambro ripetesse la prestazione recente allora il figlio di Indro Park è il primo candidato alla vittoria.
Però le insidie non mancano a partire dal 15 di Gladio d’Alfa con la guida di Pietro Gubellini. Ormai il driver milanese è di casa a Vinovo ed è il mattatore della classifica stagionale per le vittorie ottenute.
Marco Smorgon ripresenta, ancora una volta, il suo dodicenne Eclisse Domar. Classe, coraggio, somme vinte e prestazioni depongono a favore del cavallo della Scuderia Italia.
Con questi tre numeri 14 15 16 nel potenziale arrivo però le quote sarebbero misere per cui gli scommettitori si dovranno rivolgere altrove per ottenere maggiore soddisfazione al totalizzatore. Il 10 e l’11 rispettivamente di Nedved Kyu (Santo Mollo) e Olivia di Casei (Andrea Guzzinati) non aggiungerebbero molta incertezza. Per alzare il tiro Franco Ferrero presenta il suo Olmo (2) fresco vincitore sulla pista. Altra sorpresa potrebbe essere il numero 6 di Nepunemen Cobra con Gaetano Carro terzo nell’ultimo Quinte sulla pista.
A Vinovo si comincerà a correre alle ore 15,00 con il Quinte previsto alle ore 18,30. Come sempre ingresso libero e gratuito per tutti.

Questa news è stata letta 679 volte dal 3 Giugno 2013