Giu 17

Tris Quarte Quinte guardando all’Europa

ippodromo torinoOcchio rivolto verso i grandi appuntamenti di fine mese all’ippodromo di Vinovo. Anche la corsa Tris Quarte Quinte prevista mercoledì 19 giugno (1.600 metri - ore 18,30) sembra, per alcuni cavalli, una prova di preparazione al G.P. d’Europa previsto sabato 29 giugno, prima notturna della stagione.
Il nome di Marco Smorgon è sulla bocca di tutti anche per questioni “politiche” essendo diventato il rappresentante unico per il mondo del trotto ma lui preferisce esprimersi con i risultati in pista. Il numero 16 della sua Pepevita, nonostante la scomoda posizione dello schieramento, proverà a fare sua la Tris Quarte Quinte. Vittoria che potrebbe essere il viatico per la partecipazione all’Europa Filly, la condizione di Pepevita è ottima. Discorso analogo per Pontida, la cavalla della scuderia Louisiana allenata e guidata da Andrea Guzzinati, che se si esprimerà al meglio sarà partente nel Gran Premio di fine mese.
Tra gli altri da vedere Puntarenas Ranch (14) un cavallo del team Ehlert affidato a Roberto Vecchione.
Con i numeri più bassi Pilar dei Veltri (11) con Santo Mollo, Pellegrini Kyu (9) con Fabio Settimio Mollo e tra le possibili sorprese il 5 di Preziosuss con Elvis Vessichelli. Alza decisamente il tiro Poseidone Caf (12), l’ottimo cavallo della famiglia Di Fede reduce da due vittorie in Gentlemen e adesso affidato Salvatore Di Fede Jr per la corsa che potrebbe essere una consacrazione tra i soggetti della piazza emergenti.

Come sempre ingresso libero e gratuito per tutti con inizio delle corse attorno alle ore 15,00.

Appuntamento successivo previsto domenica 23 giugno con la disputa del G.P. Federnat. La corsa per dilettanti che emula il Gran Premio Lotteria si svolgerà con la particolare formula della batterie e finali. In allegato il campo partenti delle tre batterie. Nella stessa giornata anche la Targa d’Oro e la Corsa delle Stelle, un circuito itinerante che vedrà al via nomi noti del mondo dello sport e dello spettacolo che si cimenteranno in una vera corsa a scopo benefico.

Sul parterre poi una selezione regionale di MISS ITALIA 2013, il concorso di bellezza per eccellenza.

Questa news è stata letta 859 volte dal 17 Giugno 2013