Giu 21

Vinovo: G.P. Federnat–Il "Lotteria" dei Gentlemen

Ippodromo TorinoGran Premio Federnat (Federazione Nazionale Amatori Trotto) domenica 23 giugno a Torino.

La corsa più importante d’Italia per i “non professionisti” che proprio all’ippodromo di Vinovo hanno organizzato la giornata per eccellenza dedicata al movimento dei Gentlemen.

Ne è venuta fuori un'edizione di eccezionale valore tecnico e agonistico. Sessanta i cavalli periziati, con ... il gran rammarico per il presidente nazionale Cesare Meli che si è trovato iscritto all'ultimo numero con Orleans Om e che ha dovuto optare per Nevera, inserita nel cuore della battaglia.

Tre batterie da 12, con soluzione spettacolare tipo Lotteria, i primi 3 di ogni poule in finale, per gli altri l'occasione della consolazione, ma per tutti il grande orgoglio di esserci e di poter testimoniare anche attraverso quest'evento che la passione per il cavallo da corsa, nonostante tutto, è clamorosamente presente.

Nelle 3 batterie occhio agli allievi di Pippo Gubellini che ha piazzato No Man’s Land e l'eterno Geox, due allievi che a Torino hanno già corso e vinto. Brilla il nome di Geox, preparato appositamente a Bareggio per questo “great event” ed affidato a Marco Castaldo. Ma sulla strada del vecchiaccio, ecco un altro eterno evergreen, inserito nella stessa batteria: Eclisse Domar, 1.12"1 vincendo nell'ultima uscita, record italiano assoluto per i ... dodicenni. Batteria nella quale emergono anche Maigret Bi che l'ingegner Biasuzzi dovrà governare con il sette e Nicholas Cage, in evidente crescendo di forma, affidato ad un sagace interprete della pista, Giovanni Bechis.

Contro No Man’s Land, l'attendista Nobody Want You, Indy Kronos affidato al new entry Filippo Monti vittorioso proprio domenica a Torino, ed infine doverosa chance per Leticia Bi

Infine nel secondo evento, Nadir Jet con l'ultimo numero, ciononostante atteso al pari di Occhiata Jet.

Tre batterie spettacolari e belle, clou di un gran programma che prevede anche la Corsa delle Stelle e la Targa d’Oro; oltre alla Selezione di MISS ITALIA 2013.

La sera prima gran gala al Circolo della Stampa, palazzo Ceriana Mayneri.

Senza dimenticare le consuete iniziative benefiche e di solidarietà, quest'anno a favore delle adozioni internazionali e degli atleti dello sport paraolimpico invernale.
Torino non ospitava il Federnat dal lontano 1999.
Come sempre ingresso libero e gratuito all’ippodromo durante le corse. Domenica 23 giugno parco giochi con gonfiabili, bar caffetteria, ristorante.
Appuntamenti successivi per l’ippodromo di Vinovo: ancora corse al pomeriggio mercoledì 26 giugno, poi un inizio delle notturne scoppiettante con la disputa del G.P. d’EUROPA sabato 29, la Notte di Bikini mercoledì 3 luglio e il Gran Premio Nazionale sabato 6 luglio.
CON IL FEDERNAT ANCHE LA CORSA DELLE STELLE
C'è anche la corsa delle stelle nel programma veramente atipico che Torino propone per domenica 23 giugno. Sulla pista piemontese si sono esibiti in passato fior di campioni con la C maiuscola, vengono in mente Livio Berruti, Josè Altafini, Francesco Morini, Maurizio Damilano ed altri figure di solidissima cover agonistica.
Il filone delle star che hanno il coraggio di osare indossando casco, occhiali (niente frusta!) e buone intenzioni continua ad essere un bel proponimento, al punto tale che Alberto Foà ne ha costruito un vero e proprio format, un campionato italiano itinerante, con classifica a punti e finalissima.
Torino, che nella giornata del 23 giugno vede senza mezzi termini, con il Federnat, la forza ed il traino della passione, ha inserito con piacere questo coraggioso gesto di trotto di immagine al quale danno vita, tra gli altri il giocatore del Genoa Thomas Manfredini (è proprietario di cavalli ed ha pure la licenza da gentlemen, complimenti), l'ex campione intercontinentale di boxe Servidei, un bravissimo ciclista di ieri oggi commentatore di Eurosport, Riccardo Magrini, l'ex giocatore della Juventus Bonini, il sindaco di Montecatini, Bellandi, il giornalista di Mediaset, Federico Mastria, il gentleman Luigi Migliaccio che rappresenta più di ogni altro l'ippica televisiva, l'amazzone Federica Cravero figlia dell'ex giocatore del Toro Roberto (commenterà la corsa....a modo suo, a fianco della voce ufficiale di Torino, Franco Pinna) ed altri.
Un vero e proprio scontro di sportivi, ben sostenuto dai proprietari torinesi: testimoniamo a tale riguardo le 11 adesioni per una gara che avrà un valore speciale. Le scommesse favoriranno infatti un lascito, come dire che la passione, ancora una volta fa la differenza.
Selezione Regionale di MISS ITALIA 2013
Sempre domenica 23 maggio all’ippodromo di Vinovo

Domenica 23 giugno, un altra giornata "irripetibile" per l'ippodromo di Torino. Al Gran Premio Federnat, vero e proprio "Lotteria" per i gentlemen italiani, si aggregheranno infatti un paio di sostegni di eccezionale consistenza: il primo sarà particolarmente gradito...agli occhi.
Andrà in onda, infatti, un'intrigante Selezione Regionale di MISS ITALIA che a Torino ha sempre espresso qualità e bellezza in materia di talenti nuovi. Varrà la pena di ricordare che l'ultima eliminatoria 2012 svoltasi nel parterre di Vinovo vide il successo della bellissima italo-dominicana Yendri Fiorentino, che ha poi sviluppato in grande la propria talentuosità artistica classificandosi tra le primissime in X-Factor.
Il secondo sostegno sarà invece particolarmente gradito ... al palato. La giornata sarà infatti allietata dalla degustazione dei prodotti del caseificio Rosario, assoluto leader torinese in materia di mozzarelle di bufala.

Questa news è stata letta 809 volte dal 21 Giugno 2013