Lug 5

Vinovo: notte speciale con il G.P. Nazionale ed i gioielli

Ippodromo TorinoAncora spettacolo all’ippodromo di Vinovo sabato 6 luglio con il Gran Premio Nazionale.
Dopo la disputa del G.P. d’Europa della scorsa settimana e la serata dei bikini di mercoledì scorso adesso sono i migliori cavalli di tre anni ad essere protagonisti assoluti nel panorama ippico nazionale e chiudere un trittico di eventi dorati per l’impianto torinese.
In una serata che vedrà anche bellissime modelle in passerella vestite dagli abiti di Sonia Spoto ma soprattutto con i gioielli proposti dal Centro Oro di Mauro Piccardi, importatore di diamanti e creatore di gioielli preziosi. Di eccezionale valore, chiuso in una teca, anche uno smeraldo di otto carati che sarà il pezzo forte della serata.
Ancora per il pubblico presente ci sarà possibilità di provare gli originali segway. I mezzi di locomozione a due ruote che la “Torino Segway” proporrà al pubblico per un giro in ippodromo e per promuovere una nuova attrattiva turistica in centro città.
In pista con le corse si inizierà alle ore 20,40 per otto prove tutte incerte ed interessanti.
Il vero evento sarà il Gran Premio Nazionale Memorial Gianni Ferraris, appuntamento classico del trotto con più di 80 anni di storia alle spalle. La prima edizione meneghina è del 1926 e l’albo d’oro è pieno di campioni, compresa la “torinesissima” Lana del Rio nel 2008. Il Gran Premio Nazionale è l’ultimo in ordine di tempo dei G.P. ereditato dalla chiusura di San Siro e l’ippodromo di Vinovo si accinge a rendere merito ad un appuntamento di tale valore.
In pista ci sarà il meglio della generazione dei tre anni per il primo vero appuntamento che conta in carriera. I nomi dei possibili favoriti possono essere molti non avendo ancora essendoci ancora un vero leader.
Rambo Zs che avrà la guida del torinese Andrea Guzzinati è reduce dalla vittoria nel G.P. Giovanardi a Modena ottenuto con una grande allungo in arrivo; Re Italiano Ur è stato il big di inizio stagione. C’è poi quel Razionale che sale di categoria ma è il detentore del record di velocità della generazione.
Poi c’è Marco Smorgon per cui vale un discorso a parte. Nella sua scuderia c’è una serie di ottimi cavalli di tre anni. Per il “Nazionale” ha scelto di guidare il potente Rotary Ok ed affidare a Roberto Vecchione Remo Gas. Saranno due prim’attori ed una vittoria tutta torinese sarebbe accolta dal boato della tribuna!
Come sempre all’ippodromo di Vinovo l’ingresso è libero e gratuito per tutti, presso il ristorante panoramico serata con menù speciale e nella caffetteria Santacruz i gelati dell’Antica Gelateria del Corso.
Le corse in notturna all’ippodromo di Vinovo proseguiranno poi tutti i mercoledì e i sabato del mese. Ogni sera, oltre alle emozioni della pista, sul parterre concerti di musica dal vivo, sfilate di moda, eventi sportivi collaterali e tanto intrattenimento.

Questa news è stata letta 545 volte dal 5 Luglio 2013