Lug 31

Cesena: resoconto delle corse di martedì

Ippodromo CesenaMartedì in livrea al Savio, programma di spessore e lampi di classe in molte delle otto prove in pista, con i quattro anni a cadenzare la serata, impegnati in un clou sul miglio al quale hanno aderito due dei probabili protagonisti del Città di Cesena del prossimo 10 agosto: Picone e Plutonio. Persa subito Parinaz per un irrimediabile svarione in partenza, la prova più ricca del convegno è vissuta sulla marcia di trasferimento operata dal leader Piro Piro Jet sino al quarto finale, quando al suo esterno si è profilata la sagoma di Picone, con Plutonio alla corda e gli altri discosti. In retta Picone ha perso via via mordente e all’interno del battistrada si è materializzato Plutonio, il cui scatto gli ha permesso di apparigliare Piro Piro ma non di batterlo nonostante parziale conclusivo di valore e media di 1.13.8, con Picone terzo ed un professionale Pinerolo al quarto posto.
Hanno aperto i due anni, un lotto piuttosto qualitativo con buone qualifiche a proporre le nomination di Sweet N Sour e Saetta degli Dei, quest’ultima preminente in 1.18.5 dopo percorso all’avanguardia sotto la regia di Andrea Farolfi, davanti ad una promettente Softail Effe e all’atteso Sweet N Sour, e hanno continuato i tre anni, sempre sulla breve e con Rustico Jet a segno dopo abile stop and go di Andrea Buzzitta, suo partner stagionale, mentre ha irrimediabilmente rotto Radames Jet e Ramira Cof ha conquistato un’insperata medaglia d’argento su Robin Hood Om, il tutto in 1.17.6.
Per trovare un netto favorito al traguardo si è dovuto attendere la terza corsa, un miglio per quattro anni con i gentleman in tolda di comando con Palle Spirit e Lorenzo Alessi facili alla meta dopo elaborata tattica all’arrembaggio in 1.15.5 davanti a Pericolo Muttley e a Pravda Bi, carte dei locali Michele Canali e Marco Lasi. Alla quarta Bellei finalmente a segno grazie ad un pennellata d’autore complice la tonica Radice del Nord sulla sorprendente Rea Valm e su Raf Tr, terzo nei confronti di un labile Rocky Fp, tutti accomunati dalla media di 1.16.6 e nel prosieguo, double per Buzzitta grazie al progredito Oman, invader di scuola Savarese, con Navigator Cof al secondo posto sul favorito Osoppo in 1.15.8. Anziani di lungo corso alla sesta e successo per Ostro Jet, fighter made in Toniatti, affidato a Roberto Andreghetti che, dopo aver debellato le resistenze di Masurin Jet, è sfuggito al forcing finale di One Way mentre Osprey Team si è dovuto accontentare della medaglia di bronzo, ed in chiusura Nemite Op e Vincenzo Luongo ad alta velocità, 1.14.9 per sottomettere Olivia Cocks e difendersi agevolmente dal tentativo in open stretch di Normandiass, favorita al betting.
Per gli eventi collaterali alle corse:
- Secondo appuntamento con Lady Trotto 2013
- Silvia Elena Resta in: “WE LOVE CIRCUS”
LADY TROTTO
Il concorso organizzato da Adele Dominici con la direzione artistica di Carmelo Tornatore ha visto sfilare altre dieci candidate alla Finalissima del 30 agosto. Le prossime semifinali si terranno martedì 6 e 20 agosto. Il pubblico che non ha votato direttamente all’ippodromo potrà comunque votare la miss preferita con il tagliando pubblicato su “il Resto del Carlino” o tramite sms al numero 346-8326269.
La manifestazione è realizzata in collaborazione con: Pat Evangelista Gioielli - Glamour Ice - Natur House nutrizione e dietetica - L’Angolo dell’Occhiale - Pellicceria Cristina - Sensazioni Parrucchieri - Romagnola Profumi.
L’elenco delle partecipanti di martedì 30 luglio:
1 CHANTAL BORTOLUSSI SAVIO DI RAVENNA
2 SARAH GUIDAZZI CERVIA
3 FRANCESCA GARACCI MELDOLA
4 GLEDIS ISMAIL CESENA
5 MENEL BOUSSELMI CESENA
6 NAOMY CAMPBELL BOLOGNA
7 FADERICA GAIARDI FORLI’
8 GABRIELLA CAPPELLETTI CESENATICO
9 CHIARA FAINI GAMBETTOLA
10 MICHELLE MUCCIOLI CASE MURATE
WE LOVE CIRCUS
Silvia Elena Resta ed Engreido sono stati protagonisti di due performance a tema barocco e latino. Vi aspettano come sempre ogni martedì all’ippodromo.

Questa news è stata letta 497 volte dal 31 Luglio 2013