Set 2

Martedì seconda Tris alle Capannelle

Ippodromo CapannelleUn bel martedì alle Capannelle. Intanto dieci partenti in media per ogni corsa sono una bella garanzia di spettacolo e anche di selezione. Ciliegina sarà la corsa tris, la seconda del pomeriggio, una consuetudine, e soprattutto le tre buone prove per i due anni che in due giorni, i primi della stagione scendono in pista in 52 in sei corse, quasi nove in ogni prova. Segnale positivo, indubbiamente. Due corse saranno riservate ai debuttanti e dunque un campo di partenti tutto da scoprire, la caratteristica più intrigante del mese di settembre che ci regalerà altre occasioni per gli esordienti. Tutti sui 1500 con 13 femmine e con sette maschi. Con maggiori ambizioni i protagonisti del tradizionale Mediterraneo che un tempo si fregiava persino del titolo di listed. Prepara chiaramente il prossimo Rumon, listed, ed ha raccolto nelle gabbie sette pretendenti al successo e ad un posto in prima fila proprio nella prossima listed. In campo Baelor Il Bardo, Bridge Ghostly, Guizzo Vincente, Hoovergetthekeys, Pistillo, Such A Fool, Wonderful Wind. Sarà battaglia. Come nella seconda tris, in 13 al via sui 1600 della pista piccola e tutti tre anni. Scala che va dai 62,5 ai 51 e mette in luce le chance di Linus Pauling, Preston, Battier, Rasalgethi, White Flower, Sisiri. Altro spettacolo assicurato come per l’intero pomeriggio: sette corse, cinque volte in azione la pista piccola, due il dirt, distanze dai 1400 ai 2100, quattro handicap, due debuttanti e una condizionata.

Questa news è stata letta 369 volte dal 2 Settembre 2013