Set 13

Arcoveggio: calcio e trotto in Rossoblù

Ippodromo BolognaRiapre l’Arcoveggio dopo la lunga pausa estiva raccogliendo il testimone da Cesena e dalle sue sfolgoranti luci, con i puledri impegnati nel clou ed un divertente corollario ad unire in un singolare gemellaggio il trotto bolognese con i colori rossoblù dell’equipe calcistica Bologna FC 1909, allenata nella massima Serie da Stefano Pioli, e presente all’ippodromo con i ragazzi della Scuola Calcio, impegnati nel vicino campo del Boca (Giardino Ferrari) per un torneo amichevole insieme appunto al Boca ed al Fossolo ’76. Ad accoglierli anche i giovani del Rugby Bologna 1928, la più antica squadra di rugby d'Italia - da sempre rossoblù!- che coinvolgerà i ragazzi presenti nonchè i “colleghi” del calcio in qualche " touche".
Clou di stampo giovanile all’insegna dell’equilibrio, il Premio Bologna FC 1909, di prospetti dal brillante futuro e dal presente già piuttosto indicativo, come quello di Sincera Effe, favorita tecnica della contesa, professionale e coraggiosa allieva di Lucio Colletti la quale, dopo un triplete di vittorie, ha fornito la sua migliore performance in occasione della sua unica sconfitta, navigando all’esterno con coraggio sin nei pressi del palo. Fluida la situazione tra i candidati al ruolo di alternativa, da Sampey Zs, con la premiata ditta Zanetti/Farolfi a riproporre una connection di successo già in vista nella passate stagioni con Perkins Grif, Rambo Zs e Rincope Jet, a Sky Girl, carta Bellei per il training di Gennaro Casillo, senza dimenticare l’eccellente suite estiva di Susanna Op, ennesima puledra forgiata con dedizione e professionalità dal giovane Riccardo Pezzatini.
Primo segnale alle 15.00 nel nome di Maurizio Cevenini, ricordato in qualità di tifoso eccellente della squadra felsinea dai gentleman e da anziani di lungo corso tra i quali spiccano le coppie Norton Pride/Bressan e Luther D’Asolo/ Filippo Monti, poi, ancora vecchi califfi ma prof in sediolo, per la difficile rincorsa da quota meno venti metri di Oviedo Pav e la curiosità di vedere all’opera Immanuel Kant in versione Ehlert e con Vecchione ai comandi, mentre alla terza Principessaprincy e Bellei sembrano difficilmente battibili da una concorrenza che ha in Paris Roc il migliore esponente. Tornano i gentleman alla quarta con i tre anni ad accompagnarne le gesta e Raquel Gar in pole nel pronostico per consolidare il primato in classifica di Lorenzo Alessi, mentre alla quinta Rombo Jet e Andreghetti meritano i galloni di favoriti in virtù di una vittoria a tempo di record ottenuta sul morbido tappeto del Savio, chiudendo con Levriero Rivarco e Petra Bi, briscole dal considerevole peso specifico nel mazzo di un lanciatissimo Bellei e della sicurezza, Antonio Greppi rispettivamente alla settima e ottava sfida di questo bel pomeriggio di riapertura.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: ore 15, GIOVEDì 19; DOMENICA 22 GRAN PREMIO CONTINENTALE-TROFEO BETTER e FILLY: UNA GRANDE FESTA CON SPETTACOLI, MOSTRE, OMAGGI, ANIMAZIONI PER I BAMBINI.

HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30.

HIPPOBINGO APERTO TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 A TARDA NOTTE.

Questa news è stata letta 450 volte dal 13 Settembre 2013