Set 24

Merano: verso il Gran Premio Merano Forst

Ippodromo MeranoSta prendendo forma la rosa che si contenderà, domenica 29 settembre, la 74esima edizione del Gran Premio Merano Forst. E sarà ancora una sfida dal sapore internazionale. Bisognerà attendere le 9.30 di mercoledì mattina per dare ufficialità alle informazioni e alle voci della vigilia, tuttavia si profila la presenza di cinque bandiere diverse.
La supplementazione di due francesi dà solide garanzie alla partecipazione transalpina. Gli “ultimi arrivati” sono Grand Charly e Luky D'Anjou, ambedue portacolori della scuderia Machado ma con trainer differenti: il primo è Clivel, il secondo Cottin. Su Luky è annunciato Alexis Acker, su Charly invece Morgan Regairaz. Fra gli altri francesi ancora in lizza, potrebbe accettare la trasferta anche Taupin Rochelais allievo di Patrice Quinton. Molto probabile pure la presenza del tedesco Alanco che dovrebbe riportare a Merano il fantino Cevin Chan, piaciuto domenica scorsa nella Corsa Siepi dei 4 anni. I colori ceki del team italiano targato Bottura riproporranno la super coppia Alpha Two-Imprezer, entrambi targati Vana Sr, con il figlio Josef Jr ai comandi del primo e Dirk Fuhrmann sul secondo. Incerta invece la presenza di Olehla e del suo pupillo Demon Magic.
Tornando entro i nostri confini, per il training di Paolo Favero sono pronte le adesioni di quattro nomi, con una quinta possibile partecipazione. Frolon, portacolori della scuderia Australia fresco vincitore della Gran Siepi di Merano, cercherà in coppia con Raffaele Romano un bis riuscito solo ai grandissimi. Garynella, che vestirà gli scacchi biancorossi dei coniugi austriaci Ambruschitz (scuderia Magog), è quotatissima in scuderia e sarà affidata a David Cottin. Sul solido Dar Said, invece, Joe Bartos indosserà il fucsia di Favero. Il giallo rosso di Ostanel colorerà invece Zianabaa, per la quale è prenotato Sylvain Dupuis. Per Kamikaze de Teille, baio della D'Altemps ultimamente in ottimo spolvero, Favero invece attenderà l'ultima ora per prendere la decisione, anche sulla base di eventuali altrui rinunce. Qualora fosse della partita, sarebbe abbinato a Pastuszka.
Le speranze di Francesco Contu sono invece tutte risposte in Master Silvia, l'allieva della Siba che sarà interpretata da Sylvain Mastain. E mentre il proprietario meranese Giuseppe De Moliner per il suo Ciro Vincenti vira su altri obiettivi, Simone Pugnotti lascia uno spiraglio aperto per Irish Boy.
74° Gran Premio Merano Forst (steeple-chase – 5.000 metri – 250.000 euro – Gruppo 1)
Alanco C. Chan O.W. Seiler Stall Steintor GER
Alpha Two J. Vana Jr J. Vana Sr Staj Evi CZE
Dar Said J. Bartos P. Favero P. Favero ITA
Demon Magic J. Myska C. Ohleha Jiri Charvat CZE
Frolon R. Romano P. Favero Scuderia Australia ITA
Garynella D. Cottin P. Favero Scuderia Magog ITA
Grand Charly M. Regairaz T. Clivel C. Machado FRA
Imprezer D. Fuhrmann J. Vana Sr Staj Evi CZE
Kamikaze de Teille D. Pastuszka P. Favero Scuderia D’Altemps ITA
Luky D’Anjou A. Acker F.M. Cottin C. Machado FRA
Master Silvia S. Mastain F. Contu Scuderia Siba ITA
Taupin Rochelais X P. Quinton Ecurie des Dunes FRA
Zianabaa S. Dupuis P. Favero Scuderia Ostanel ITA
Prevendita
I biglietti per il 74° Gran Premio Merano Forst possono essere acquistati in prevendita nella sede della Merano Galoppo, in via Scuderie 37 (Borgo Andreina – ore 8-12). Saranno inoltre in vendita all'ippodromo nel pomeriggio di corse di venerdì 27 settembre.
Prezzi: biglietto intero: euro 12,00 - biglietto ridotto: euro 9,00 (12-18 anni, pensionati, militari, possessori di Guest Card)
Ulteriori informazioni: www.merano-galoppo.it

Questa news è stata letta 566 volte dal 24 Settembre 2013