Set 26

Tutto nel super venerdì di Capannelle

Ippodromo CapannelleUn super venerdì che ancora una volta fa di capannelle la bandiera del turf italiano. Quasi 12 partenti in media per ogni corsa, spettacolo, agonismo ma, nella giusta dose, anche qualità. E’ già accaduto diverse volte e anche in questo super venerdì capannelle sarà completamente al centro della attenzione grazie a ben due corse tris : quella finale che è anche quartè e quintè e la seconda a metà pomeriggio. E’ il pomeriggio dedicato ai cavalli brillanti visto che la pista dritta sarà in azione quattro volte e tre quella all weather ma le distanze andranno da 1000 a 1600 metri. E’ il pomeriggio dei cavalli di due anni che vivono la loro grande stagione e che hanno ben 4 corse tutte per loro. E’ la giornata delle buone femmine di due anni che si misurano sui 1100 : Grey Bet, Mountain Way, Only For Fun, Riva dei Pini, Scuriserva le protagoniste. In tutto quattro handicap, una condizionata, una maiden e una vendere. I momenti più attesi agonisticamente saranno ovviamente quelli delle due tris. Finale di pomeriggio con 16 nelle gabbie sui 1400 e sul dirt capeggiati da Napoli Madre con 62 chili ma della partita saranno anche Kojac, Kalispera, Petrulka, Silver Street, La Sally, In Touch, Stregatto. Poco prima ecco la seconda tris, tutti sui 1200 in pista dritta, un corsone incertissimo : con ben 66,5 apre la scala Simery Creek, poi Axa Reim, Riapriamo le Ali, Just For Me, Armonblu, Linn Sui, Vermentino, Zonderwater che chiude la scala a 50. Sarà spettacolo come in tutte le sette corse in programma.

Questa news è stata letta 781 volte dal 26 Settembre 2013