Ott 4

L'Arc de Triomphe con due fantini italiani al via

Ippodromo San RossoreLa prima domenica d'ottobre è una data importante per l'ippica mondiale. A Longchamp (Parigi), infatti, si disputa quello che può essere considerato il campionato del mondo del purosangue: l'ARC DE TRIOMPHE. La corsa di gruppo 1 sui 2.400 metri mette a confronto i più forti galoppatori del mondo, quest'anno provenienti da tre continenti e in rappresentanza di quattro continenti.
Domenica 6 ottobre sarà una data importante anche per San Rossore e per la suo (per il momento quiescente) Scuola Ippica perché due dei sui "figli", PIERANTONIO CONVERTINO e UMBERTO RISPOLI, saranno tra i fantini al via in questo prestigioso evento.
Pierantonio Convertino (corso 1999, il primo di quelli organizzati a Pisa e il primo allievo a debuttare in pista tra l'altro vincendo, a Napoli) è nato a Taranto ma è cresciuto a Livorno e Umberto Rispoli (corso 2004), marchigiano per natali ma napoletano per il resto, partiranno fianco a fianco dalle gabbie di partenza dell'Arc.
Pierantonio sarà in sella al portacolori del Qatar VERY NICE NAME, un cavallo che lui conosce bene e con il quale ha già fatto coppia vincente proprio nel paese mediorientale dove ha trascorso gli ultimi due inverni lavorativi e ha avuto in sorte il miglior numeri di steccato. Proprio accanto a lui, alla gabbia numero 2, prenderà posto MEANDRE (distanziato dal primo posto nel Preis von Europa del 22 settembre) per il quale è stato ingaggiato Umberto Rispoli.
Non ci sarà, invece, Lanfranco Dettori vittima di una frattura alla caviglia nei giorni scorsi.
Meandre è quotato a 25/1, Very Nice Name a 66/1 ... è vero, sono due outsider, ma sono affidati a due grandi fantini che rendono orgogliosi tutti noi sportivi italiani e anche San Rossore e la sua Scuola Ippica che ha dato a loro e agli altri ex allievi un piccolo aiuto per entrare nel mondo del turf.

Questa news è stata letta 627 volte dal 4 Ottobre 2013