Ott 14

Arcoveggio: resoconto corse di domenica

Ippodromo BolognaUn luminoso pomeriggio ha accolto i protagonisti del divertente palinsesto ippico bolognese, con eccellenti tre anni in evidenza nel ricco clou ed interessanti sfide da apprezzare sin dal prologo agonistico andato in onda alle 14.25.
Proprio dai “verdi” partecipanti alla prima corsa, parte la disamina della domenica felsinea, con Salinas Gi e Afrim Shmidra a segno in 1.17.3 dopo due giri percorsi all’avanguardia davanti ad uno sparuto ( causa rotture in serie) gruppetto di inseguitori capeggiato sul palo da So Nice Bi, mentre lontana, Sherazade, ha conquistato il terzo gradino del podio, poi, altro battistrada a segno in Rio Degli Spicchi, atout di Michele Canali nell’unica gentleman di giornata, che ha facilmente disposto di Regina Dei Mille e Rukbat Etoile in un normalissimo 1.17.8. Il ritorno in scena dei puledri ha visto alzare l’asticella del tasso tecnico per la presenza di prospetti che già dai primi assaggi di carriera hanno palesato cospicui mezzi atletici, impressione ampiamente confermata dalla performance della favorita So Chic So Font portata ad un facile assunto al suo nuovo personale di 1.16. da Massimo Trevellin, con le rotture di Settecolori Jet e Stylist Dany ad aprire la strada del podio per Sex Bomb Ross e Sharon Way Ron, mentre alla quarta il testimone passava ai cadetti che avevano in Plinio la plebiscitaria prima scelta al tot, con l’allievo di Federico Esposito,caparbio nel suo sforzo al largo per debellare il battistrada Patroclo Fks e vincere in 1.16.0 su Pepè Gianfi e Pepita Bi, poi, trasferta vincente per l’austriaco di stanza a nord-est Wilhelm Loderer Jr e per il suo allievo Pitter Starlight, 1.14.8 la media con la quale si sono facilmente imposti all’avanguardia su Polaris As e Palmera Gim. Dopo aver osservato la vittoria napoletana della vecchia conoscenza Prussia, già a segno nel Continentale Filly ed emiliana di giubba, si è giunti al clou, con Red Baron facile vincitore dopo accorta tattica d’avanguardia di Federico Esposito, che ha proiettato in avanti il suo allievo stoppando visibilmente il ritmo per dare fuoco alle polveri solo nella fasi finali snocciolando parziali di pregio e precedendo in 1.16.1 la diligente Raffle Lb e il grintoso Rob Mabel unico movimentatore della contesa. Arrivo a fruste alzate alla settima con la singolare livrea di New Dream Rex, un roano dall’elegante morfologia, spiccare dopo coraggioso percorso esterno sul mantello pomellato tendente al grigio dell’opportunista Odissea Grim, il tutto sotto l’egida tattica di Francesco Virzì ed in 1.15.4, dopo aver debellato le resistenze della veloce battistrada Notte di Note, poi terza all’epilogo ed in chiusura, coast to coast vincente per Orione Trio e Marco Stefani, lepri intangibili per il penalizzato Iacopo Duke, ancora secondo dopo un giro al largo, con Olaf Om al terzo posto non lontano dai primi.
PROSSIMI APPUNTAMENTI:
GIOVEDì 17 OTTOBRE 2013: ORE 14.25 Premio Francesco Sansone e Giuseppina Porretto.
DOMENICA 20 ore 14.25 CORSE e GRANDE FESTA del "PALIO DELLE FELSINARIE fra i QUARTIERI e i COMUNI, con corteo storico, cheerleaders, degustazioni, omaggi, animazioni e laboratori "HippoBimbo".
HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30.

Questa news è stata letta 251 volte dal 14 Ottobre 2013