Ott 25

Ippodromo di Chilivani

Ippodromo ChilivaniLa quarta giornata della riunione di corse finanziata con montepremi messo a disposizione dall’Agris-Dipartimento per l’Incremento Ippico, si svolgerà sabato 26 ottobre con inizio alle ore 15,05 all’ippodromo di Chilivani. L’intervento a favore del comparto è stato reso possibile dal concreto interessamento dell’Assessore all’Agricoltura Oscar Cherchi il quale ha di buon grado approvato e sostenuto il progetto di ricerca e sperimentazione che sottende all’iniziativa, studiato e presentato dal Direttore del Dipartimento ippico dell’Agris. La giornata di corse è imperniata sulla disputa dei due Gran Premi riservati ai cavalli anglo arabi che offriranno ai cavalli battuti nel Derby e nel Gran Premio disputati a settembre, l’occasione per una rivincita. Nel Gr. Premio Presidenza della Giunta, riservato ai soggetti a fondo arabo, Rialto, vincitore dell’87° Derby sardo è il cavallo da battere. Nel Gr. Pr. Assessorato all’Agricoltura invece è Redenta Tiria, vincitrice del 56° Gran Premio sardo a porre in discussione il titolo di miglior soggetto a fondo inglese, al cospetto di alcuni degli avversari battuti il 21 settembre. Queste due sfide richiameranno certamente il pubblico più appassionato e numeroso desideroso di assistere a due confronti di sicuro interesse e di ottimo livello tecnico.
Il mondo allevatorio guarda con attenzione ai riscontri che già si stanno monitorando su questa riunione supplementare di corse ed auspica che l’intervento regionale che ha consentito questa dilatazione della stagione ippica, possa essere portato a regime. Solo in tal modo gli allevatori potranno riprendere fiducia e valutare l’opportunità di ricominciare a far coprire sin dalla prossima stagione di monta le proprie fattrici per re incrementare il numero dei soggetti nati che – a causa della nota crisi – era vistosamente calato in questi ultimi anni.
La Società di corse frattanto sta ponendo in essere le direttive regionali volte a utilizzare l’impianto,non solo per favorirne la frequentazione e l’avvicinamento di un più vasto pubblico al mondo del cavallo ma anche come luogo di promozione della Sardegna in generale con le sue attrattive turistiche, culturali, identitarie.
Soc Ippodromo Chilivani-Ozieri S.r.l.

Questa news è stata letta 685 volte dal 25 Ottobre 2013