Nov 8

Vinovo: G.P. delle Nazioni in crema Gianduja

Ippodromo TorinoIl Gran Premio delle Nazioni - Trofeo Caffarel programmato domenica 10 novembre sarà sicuramente la corsa dell’anno per l’ippodromo di Vinovo.
A scorrere l’albo d’oro stupisce la sequela di grandissimi nomi internazionali del trotto, tutti i campioni stranieri che si sono imposti nella sfida finora sempre disputatasi a Milano, intervallati da pochissimi indigeni tra cui Indro Park, Varenne e ultimo nel 2006 Express Road.
Per la prima edizione torinese della classica europea abbinamento con un nome importante per il Piemonte, la Caffarel che con le sue prelibatezze premierà il vincitore in pista ma delizierà anche tutti i presenti.
Ancora una volta il Nazioni sarà la sfida tra i cavalli europei e quelli indigeni e ci sarà da vedere un vero campione domenica 10 novembre all’ippodromo di Vinovo. Uno di quelli atleti che fanno parlare di sé a prescindere dalla disciplina sportiva in cui sono impegnati. Si tratta di un cavallo francese che per la prima volta correrà un Gran Premio in Italia: Timoko, orgoglio transalpino con i francesi sempre pronti ad incensare i propri campioni. Il cavallo che sarà interpretato dal guidatore belga Jos Verbeeck, ha già vinto in carriera più di due milioni di euro e soltanto negli ultimi 5 mesi ha vinto ed imposto la sua legge in cinque diverse piste e 4 differenti paesi, vincendo 475mila euro.
Timoko sarà all’ippodromo di Vinovo per correre il Gran Premio delle Nazioni, 308mila euro di montepremi sui 2100 metri, ed è attualmente forse il miglior cavallo europeo, sfiderà i migliori cavalli anziani italiani e questo rappresenta punta d’orgoglio per il movimento ippico torinese.
Cronometri bollenti con Timoko (numero 4 al via) e Jos Verbeeck che saranno i sicuri favoriti della corsa e potrebbe venirne fuori anche il record della pista, con gli italiani che però non partono battuti.
Con il numero 1 ci sarà Owen’s Club (Pippo Gubellini) velocissimo di recente ad Agnano, poi Napoleon Bar (6 - Enrico Bellei) nato a Vigone e poi migrato in altri lidi, ma anche Probo Op (7) e con uno scomodo numero 9 Andrea Guzzinati, l’unico driver torinese, in sediolo a Oibambam Effe.
Oltre al Gran Premio delle Nazioni domenica 10 novembre anche la Coppa di Milano, sempre per cavalli anziani con l’intrigante formula della disputa delle batterie e della finale nella stessa giornata.
A Vinovo come sempre ingresso libero e gratuito per tutti. Diretta della partita Cagliari Torino e degustazione di prodotti Caffarel creati dal maestro cioccolatiere Diego Andreis nel salone principale del gioco davanti alla grande struttura “Il Cavallo di ferro” di Pixel Pancho.
Inizio delle corse alle ore 14,40.

Questa news è stata letta 610 volte dal 8 Novembre 2013