Lug 30

Merano: giornata internazionale a Maia

Ippodromo MeranoCome nelle previsioni, anche il programma di corse della terza giornata di Maia, seconda nel wekend di fine luglio, propone molti spunti interessanti grazie all'alta media di cavalli partenti per corsa ed al confronto con la forma estera. Nutrita Ŕ infatti la partecipazione di scuderie tedesche, austriache e dell'Est anche alle prove in piano che caratterizzeranno il pomeriggio di domenica. Due corse per debuttanti di due anni ed il Premio Zivago in siepi, sono al centro di un pomeriggio in cui non mancheranno intrattenimento e spettacolo tra una corsa e l'altra. Tutti al loro esordio assoluto sia i maschi e castroni del Premio Cortaccia e le femmine del "Curon". Due slovacchi ed un ceco affrontano in nostri nella prima che conta nove partenti, mentre tre sono le femmine in rappresentanza di Cekia e Slovenia che si misureranno con nove avversarie di scuderia italiana nella seconda. Training e monte suggeriscono i nomi di Pictor Optimum (4), Silken Wixim (6) e The Big Destiny (8) tra i maschi e quelli di Certosa (4), Lokaloka (9), I Dance (7) e Sweet Island (12) tra le femmine. Tra le corse in piano anche quella intitolata alla societÓ d'aste tedesca BBAG, un handicap che ha raccolto nove cavalli di tre anni ed oltre al via, con una scala di pesi che renderÓ difficile ma non impossibile la vita al top weight Kisella (1) che rimane comunque tra i migliori. Opposizione rappresentata da Cenere (3), Batist (4) e Velvet Kiss (2) ed un occhio di attenzione allo scarico ed in forma La Gun( 8). Classica delle corse in ostacoli, il Premio Zivago porta a Maia Cherry Pie (2) della Racing Wrbna di Registana, Masini e Kolorado solo per citare i nomi pi¨ in vista che battono le insegna di questa importante scuderia cŔca. Cherry Pie sulla scorta di tre successi in patria chiede il ruolo di favorito in una corsa dove trova cinque altri connazionali a lui inferiori, un austriaco, un tedesco ed il polacco Modesto (7) che tenterÓ di contrastarlo al pari di Anatolio (1) unico di scuderia italiana in corsa per i colori di Ludovica Albertoni. Da seguire anche l'altro ceco Niggard (8) che lo scorso anni ha giÓ vinto sulla pista di Maia. Inizio delle corse previsto per le 16,30 con ingresso gratuito.

Questa news è stata letta 836 volte dal 30 Luglio 2006