Nov 25

Visarno: resoconto di domenica 24 novembre

Ippodromo VisarnoDomenica 24 Novembre 2013,Firenze Trotto dedicava il convegno di corse a Nello Bellei e nel clou,un invito riservato ai 4 anni indigeni,9 cavalli partenti di buona qualità sulla distanza del doppio chilometro per una moneta da 13.200 euro,si evidenziavano le chance di Pin Speed Gad SM,non per lo schema,ma per la forma attuale,di Paride,di Polipo Jet ,che pur con discreti riscontri cercava la vittoria,sfuggitagli da un semestre e di Petra Inn Ronco.In testa volava Portland Wise AS,che cadeva in errore,Federico Esposito dopo il primo quarto portava Polipo Jet al comando della corsa su Poker OP.Andatura semisoporifera fino agli 800 metri percorsi in 1.05.1,allorché il leader cominciava ad accelerare,spinto dall’attacco veemente di Paride in terza ruota.Polipo Jet si difendeva bene, sciorinando un terzo quarto in 29.9,seguito da un 29.2.Polipo Jet chiudeva con un parziale in 15 secco per l’ultima piegata ed un ottimo 14.2 per la retta d’arrivo,costringendo Paride ad alzare bandiera bianca,buon secondo davanti al diligente Poker OP ed a Pilar Grif.Deludenti Petra Inn Ronco e Pin Speed Gad SM.Poco comprensibile lo stile garibaldino adottato da Massimo Barbini con Paride,apparso comunque in ottima condizione atletica. 1.15.4 il ragguaglio chilometrico di Polipo Jet,portacolori della scudera Wave e pupillo dei signori Lami.Nel sottoclou,Premio Sperlak,un invito da 11.000 per trottatori anziani sui 1600 metri,Niagara Lux volava in testa ,imponendo un’andatura terrificante alla gara,negli ultimi 600 metri la figlia di Pine Chip mostrava appieno il suo valore con un ottimo 42.8,di cui 13.9 per la retta d’arrivo,1.13.3 il tempo finale, che le permetteva di vincere sul regolare Limpiao Stroke,Lando Correvo ed Ortensia Gual. Mercoledì 27 Novembre ritornerà a Firenze una corsa assai cara agli appassionati toscani,il Premio Cupolone(euro 16.500) riservato ai puledri di 2 anni sui 1600 metri. Da battere resta ancora il record siglato da Sofocle Egral in coppia co Tiberio Cecere nel 1994: 1.16.3

Questa news è stata letta 472 volte dal 25 Novembre 2013