Dic 30

Arcoveggio: l’anno nuovo inizia con la Tris

Ippodromo BolognaCapodanno con la Tris all’Arcoveggio, per un prologo di 2014 all’insegna del divertimento e della qualità che vede impegnati sulla selettiva distanza dei duemila metri quindici anziani dal prestigioso palmares. Pronostico ad evidente trazione posteriore, con due soggetti al top della forma come Omas Np e Lotar Bi in grado di risalire dalla terza fila e lottare per il successo assieme a Orsa Jet, sfortunata a Taranto due settimane orsono e capace di correre la distanza a medie di assoluto valore, mentre la zona podio vanta numerosi aspiranti a partire dalla ben situata Okayama Rr, continuando con lo specialista Madyson De Gloria, senza trascurare la sempre positiva Pisa Spin ed in caso di sistemi a lungo raggio, Ninguno per la predisposizione ai percorsi esterni e Power Treb per i mezzi atletici ed una inviabile carica agonistica.
Alle 15.00 la prima chiamata in campo e subito buoni prospetti da seguire sulla breve distanza in una sfida per neo quattro anni con Really Dl, Road dei Sogni e Race The Wind Bi a dibattere sul tema vittoria e con il cronometro a sancire ragguagli di prestigio, poi, gentleman ed anziani sulla media e con i nastri ad ingarbugliare le carte di labile pronostico che vede l’inseguitrice Nicol Grad e la sua proprietaria Monica Gradi in pole nelle preferenze mentre tra i gli inquilini del primo nastro Novella Ovi e Giancarlo Moretti concorrono al ruolo di alternativa unitamente a Mithical Grif e Principessa Ovi, atout di Andrea Orlandi e del presenzialista Giancarlo Masetti. Asticella ad alti livelli con il sopraggiungere della terza, un ricco miglio per tre anni dai connotati prossimi ad un clou, con il nuovo acquisto della franchigia toscana della Bellosguardo, Sil Down Slid Sm alla ricerca della terza vittoria in quattro uscite agonistiche ed oggi in versione Beppe Lombardo anche al training, mentre alla quarta, Starna Jet ed Andreghetti ad inseguire il primo suggello vincente di una ancora verde partnership. Tornano gli anziani alla quinta corsa, altro miglio rompicapo che My Gengy Nap e Raspante possono vincere a condizione di non perdere troppe posizioni in partenza, altrimenti, spazio allo scattista Prinz Del Vento che ritrova Antonio Greppi alle redini dopo lunga parentesi con Virzì, ed alla sesta, Ongaro, Marco Aurelio e Narvalo, una triade da seguire in ottica podio con scelte soggettive per la vittoria, chiudendo la disamina con la settima e con Rustego Spritz, nome quanto mai azzeccato trattandosi di un miglio la cui disputa è prevista alle 18.00, ora giusta per un aperitivo.

PROSSIMI APPUNTAMENTI
DOMENICA 5 E LUNEDì 6 GRAN PREMIO VITTORIA , L'APPASSIONANTE SFIDA SULLA LUNGA DISTANZA
E GRANDE FESTA DELLA BEFANA
HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30.

Questa news è stata letta 427 volte dal 30 Dicembre 2013