Gen 3

Arcoveggio: Roger Prav candidato al clou

Ippodromo BolognaUna domenica dall’interessante programma agonistico apre la due giorni del trotto bolognese, kermesse che si concluderà all’Epifania con la disputa dell’atteso Gran Premio della Vittoria. Quattro anni in vetrina nel clou ed una suite di affollate sfide a susseguirsi sin dal prologo delle 14.35 e chicca finale con la Tris straordinaria affidata anch’essa alla generazione 2010, menù dal’eccellente appeal per la penultima manche prima di una chiusura dell’attività sino alla seconda metà di febbraio.
Un miglio per sei all’insegna del pochi ma buoni, questa la cartolina dal centrale felsineo che ha in Roger Prav un favorito dalle concrete chance, con l’allievo di Carlo Belladonna affidato alle abili scelte tattiche del toscano Antonio Greppi , probabile battistrada sin dalle prime battute e capace di percorrere la distanza a medie anche inferiori a 1.14, taratura cronometrica non ancora nelle corde dei pur temibili Rangona Jet e Rublo dei Greppi, mentre per Rebecca Laser la prova odierna segnerà il ritorno a Vigone dopo un intermezzo emiliano.
Ore 14.35 ed ouverture riservata ai tre anni, in dieci sulla breve distanza, con Sweemovie Laumar ad inseguire la prima vittoria di una verde carriera ben coadiuvato da Davide Nuti, mentre alla seconda Sama Jet e Andreghetti si disputeranno il podio con Spirit Mn e Roberto Vecchione non trascurando il possibile inserimento della giornaliera Shadow Gar, di galoppo a Capodanno ed oggi al via dal post sei. Il prosieguo annuncia l’ingresso nell’agone dei gentleman e di tredici anziani di lungo corso per una previsione assai complessa in chiave vittoria, Nedved Alex è il soggetto dalla maggiore caratura atletica e ha in Zaccherini un partner dalla collaudata esperienza, mentre Palmera Gim trova nel neo scudettato Lorenzo Alessi la spalla ideale per giostrare nel gradito clichè d’avanguadia, con Nafrodite a Michela Rossi chiamate a rimediare alla difficile collocazione tattica che le vede relegate in terza fila. Cronometri bollenti per una quarta corsa dalle prestigiose presenze, Privacy De Gloria al via dalla pole position, Open a insidiarne la potenziale leadership, senza trascurare Polpettine, che in estate sembrava destinato all’elite tricolore dopo una lunga suite di vittorie, con la stimata Ortensia Pit nel ruolo di alternativa. Ancora i gentleman alla ribalta, siamo alla quinta corsa dove ad accompagnare i dilettanti sarà un plotone di cadetti capitanato da Reebok Aleez, buona carta per Zaccherini mentre Canali dovrà dar fondo alle sue doti di guida per venire a capo dell’estroso Rinaldo Mp, con Regensboug in lizza per la vittoria sotto l’egida della sempre più convincente Michela Rossi. Alla settima, Iacopo Duke ad inseguire avversari ampiamente alla sua portata per un ritorno alla vittoria dopo una lunga eclissi.
Dulcis in fundo la Tris straordinaria, con tredici soggetti di quattro anni impegnati sui due giri di pista in un contesto equilibrato dal quale può sortire un risultato dal ricco esito in chiave scommesse, Rambo di Cesato, Rachele Blak e Rigoletto Laser i nomi più gettonati assieme al recente vincitore sulla pista, Renegade Prav, compagno di training e casacca del più celebre Roger oggi in versione Carlo Belladonna, mentore dei griffati Prav dal buen retiro di Appiano Gentile.
DOMANI, inizio corse ore 15.10
GRAN PREMIO della VITTORIA, Corsa TRIS E "FESTA DELLA BEFANA", con la Befana che arriva a cavallo, calza in omaggio per tutti i bambini, spettacoli dei Clown, animazioni e tanti divertimenti.
HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30

Questa news è stata letta 428 volte dal 3 Gennaio 2014