Feb 3

Vinovo: G.P. Barbetta a Noble Nord Fro

Ippodromo TorinoNoble Nord Fro e Andrea Farolfi hanno vinto con merito il Gran Premio Ettore e Mario Barbetta, ex Inverno. La corsa che ha caratterizzato la riapertura dell’ippodromo di Vinovo nella stagione 2014.
Non si può dire proprio una sorpresa ma i favoriti erano altri, a partire da Napoleon Bar ritirato già in mattina e al totalizzatore in partenza da Marlon Om e Nicolas Cage. Ma i favoriti hanno deluso e in cattedra è salito Noble Nord Fro.
A leggere le prestazioni il cavallo allenato da Zorzetto si era già espresso molto bene a Torino vincendo proprio sulla pista di Torino l’ultimo evento importante del 2013. La Maratonina d’Inverno del 28 dicembre, schema analogo e successo altrettanto facile.
Vincere però contro soggetti di livello superiore con netta superiorità sancisce che Noble Nord Fro è un passista da lunghe distanze e che si esprime al meglio proprio nelle corse a maggior metraggio. Il G.P. Barbetta per Noble Nord Fro si è sviluppato senza patemi, in testa dopo meno di un giro, poi andatura sul passo e retta d’arrivo senza temere la risalita dei rivali. Secondo finiva un inatteso Negrotto con una bella interpretazione di Santino Mollo ad ottenere quanto di meglio dal cavallo napoletano. Terzo l’atteso Nicolas Cage. Il tempo del vincitore al Km di 1,14.8 è di buon livello.
Nelle altre corse come da pronostico miglior crono del pomeriggio nel premio Santacruz dove ha vinto Moses Rob, dichiarato dopo l’arrivo da Andrea Guzzinati non ancora al meglio ma capace di chiudere la corsa con un ottimo 1,13.8 che è un gran tempo considerata la pista e le condizioni meteo.
Andrea Guzzinati si dimostra in assoluta forma, dopo i successi in Francia e Danimarca ha lasciato il segno anche sulla sua pista di casa vincendo anche con Orazio Gk.
A Torino si tornerà a correre mercoledì 5 febbraio.

Questa news è stata letta 477 volte dal 3 Febbraio 2014