Feb 17

Palio dei Comuni: Montopoli Valdarno svetta su Calci e Volte

ippodromo san rossore - palio comuniDomenica 16 febbraio è andata in scena la terza edizione del Palio dei Comuni della Provincia di Pisa. Una bella giornata di sole
ha favorito un buon concorso di pubblico giunto anche dai molti Comuni che hanno aderito alla manifestazione. Gli stand delle aziende agricole di Calci, Santa Luce, Capannoli e Casale Marittimo, le bandierine colorate le giubbe con i colori dei 21 Comuni partecipanti, hanno arricchito e colorato la giornata domenicale.
Nella prima batteria CHIANNI, grazie ai buoni uffici di Antonio Ferramosca su Spirit of Saints, vinceva precedendo in lotta Martilzo - MONTECATINI VALDICENCINA, Military Device - SANTA LUCE e City Napoli - VECCHIANO che erano così i primi quattro finalisti.
Altri quattro partecipanti sono pervenuti alla finale dalla seconda batteria nella quale vinceva Cianchino abbinato a PONTEDERA. Al secondo posto Piccola Anna (cavallo jolly non abbinato) davanti a Dimontina - MONTOPOLI VALDARNO, Martyenne Desert - CALCI e Red Spirit - SAN MINIATO.
La più incerta tra le batterie era la terza, dove il ritiro di Golden Acclamation costringeva BUTI a scegliere un altro cavallo che alla fine era BORGHESE GALLERY. La corsa ha visto il successo netto di un cavallo jolly non abbinato, Emerging Star che precedeva Zittizitto - PECCIOLI, Bentleysoysterboy - BIENTINA, Jack Russel - CASALE MARITTIMO, Flemmatico - CALCINAIA e Kabestus - VOLTERRA.
I 13 Comuni finalisti, per la maggior parte dei quali erano presenti sindaci, assessori o presidenti delle proloco,sceglievano così il cavallo per la finale del 3° Palio Ippico dei Comuni. Ai Comuni non rappresentati venivano assegnati i cavalli non scelti dai presenti per progressivo abbinamento in base alla classifica delle presenze determinata nelle due domeniche precedenti.
La corsa era molto combattuta e incerta, tanto da esser prescelta dal Mipaf come TRIS STRAORDINARIA nazionale ed è stata trasmessa in diretta anche da UNIRE Sat, canale 220 di Sky.
Sul tragurado svettava per primo Major Conquest, con Nicola Pinna a indossare la giubba del Comune di MONTOPOLI VALDARNO che iscrive così il suo nome nell'albo d'oro del Palio dopo BIENTINA (2012) e LAJATICO (2013). Alle piazze una combattivo CALCI (il cui Sindaco ha già rilanciato la sfida per il 2015), e al terzo VOLTERRA, i cui amministratori sono stati purtroppo impegnati in questi giorni per l'emergenza maltempo.
Impossibilitati a essere presenti domenica all'ippodromo, i rappresentanti di MONTOPOLI VALDARNO ritireranno nei prossimi giorni il bellissimo Palio realizzato dal pittore livornese Massimiliano Luschi.

Questa news è stata letta 497 volte dal 17 Febbraio 2014