Mar 3

Arcoveggio: resoconto corse di domenica 2 marzo

Ippodromo Bologna- Domenica dai divertenti tratti tecnici all’Arcoveggio, con un buon pubblico in tribuna ed eccellenti performer in pista a deliziare l’esigente platea felsinea, il tutto retto dal clou riservato ai cadetti ed aperto da un miglio per tre anni vinto in 1.17.0 da Sogno dei Ronchi ed Edoardo Baldi su Sgarza Jet e Siniscola, corsa privata sin dallo stacco di due potenziali protagonisti come Sergent Pepepr e Schiamone Ok. Opaca in una recente Tris bolognese dove scese in pista con i galloni di favorita, Reva Lb si è rifatta vincendo a mani basse la seconda del pomeriggio in uno squillante 1.16.6 sotto l’egida tattica del fido Alessandro Fonte, a distacco e senza impressionare, Round Midnight e Rouge Bieffe per una trio tutta formato esportazione, poi, gentleman ed anziani in pista,con il favorito Nitrile subito a tabellone e Millibar ad approfittare delle altrui debacles per regalare una bella vittoria in 1.17.0 a Marco Lasi, mentre Olivia Rivarco ha regolato a fil di palo il movimentatore O’Asterix Adri, con Power Treb di galoppo quando stava lottando per i posti nobili del marcatore. Anziani routiner alla quarta e ritorno alla vittoria dopo una infruttuosa parentesi in razza per l’ex primaserie Oliata, sei anni di casa Baldi che il trainer Lorenzo ha portato al successo su Nester Dei Venti e Matrix Sirial in un normale 1.16.6 sotto una fastidiosa pioggerellina ed alla quinta, gentleman e neo tre anni con Marco Lasi a confezionare un inedito double grazie a Sanford che in 1.18.7 è venuta a battere Sissy Starlight e Sci Slid Sm, labile leader agli ordini di un deluso Canali. Cielo uggioso ad accogliere i sei partecipanti alla corsa a maggior dotazione del pomeriggio, un miglio che aveva in Rio di Mazval il soggetto più seguito al betting ed in Roger Prav e Rebecca Laser le sue alternative tecniche, con la pista a decretare il successo di Roger in un brillante 1.14.0 sotto l’abile regia di Antonio Greppi mentre Rio è finito tra i cattivi a causa di un inopinato errore sulla piegata conclusiva e Rivelino ha così confermato una migliorata dimensione atletica lasciando ad ampio margine una deludente Rebecca Laser, solo l’ombra della grintoso giumenta ammirata a gennaio sulla pista nera di Vincennes . Anziani dal prestigioso palmares hanno incrociato le fruste alla settima,impegnati in due giri di pista al fulmicotone, partenza volante, melina e poi scatto da dragster per tenere a rispetto la concorrenza, questo lo schema che ha permesso a Opinion Roc e ad Andrea Buzzitta di ascriversi la gara in 1.15.2 con l’opportunista Powder Fi al secondo posto e un ritrovato Pattost al terzo dopo percorso manovrato al largo dell’intangibile leader ed in chiusura, schema ad handicap per la vittoria di Oklahoma Mn e Alessandro Fonte ( bis per lui) dopo aver marcato l’arrembante Ongaro e essersi difesi strenuamente dall’ incunearsi in open stretch di Prodigio e dallo sprint al largo di un sempre più convincente Perfect Runner Lf.
Il programma era dedicato al Volley, in occasione della Del Monte Coppa Italia Volley Serie A, che si giocherà a Bologna al PalaDozza, in data 8 e 9 marzo; a premiare le corse i rappresentanti della Lega Pallavolo.

Prossimi appuntamenti: GIOVEDì 6 CORSA TRIS ore 15;
DOMENICA 9 MARZO "FESTA DELLA DONNA" CON 2 CORSE AMAZZONI, ATTRAZIONI DEDICATE ALLE SIGNORE; POI BURATTINI "al femminile" con la Compagnia Nasinsù E ANIMAZIONI HIPPOBIMBO-SOLO EVENTI, LABORATORI SUL CAVALLO E BATTESIMO DELLA SELLA dalle ore 14.25. Dedicato all'Associazione Susan Komen Italia.

HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30.

Questa news è stata letta 485 volte dal 3 Marzo 2014