Mar 8

Visarno: presentazione 68° GP Etruria . Mem. Di Stefano

Ippodromo Visarno - Spider BlessedNon vi è dubbio che nel GP Etruria(Gruppo 2) in programma domenica 9 Marzo 2014 al Visarno i rampolli della generazione 2011 cominceranno a scaldare seriamente i motori sui 1600 metri,in modo tale che gli appassionati, a corsa conclusa, potranno stendere una prima lista dei valori. Il sauro Sceicco,vincitore sul miglioa Treviso del Criterium Giuseppe Biasuzzi in 1.13.5 e del fondamentale Allevatori a Napoli sulla media distanza in 1.15.3,sarà assente, ma il secondo arrivato in 1.15.6 dell’Allevatori,Satchmo AS con il numero all’estremo bordo dell’ala si proporrà seriamente come candidato alla vittoria.
Nelle 10 corse fin qui disputate il figlio di Daguet Rapide ha ottenuto ben 6 affermazioni e tre validi piazzamenti, vantando un bottino di somme vinte pari a 62.755 euro ed un primato in 1.13.6, stabilito in Ottobre 2013 a Napoli,battendo con facilità la veloce Samara Jet. Sul suo cammino Satchmo AS troverà Swan Wise AS,la figlia di Varenne e di Garden Variety , primatista assoluta dei tre anni indigeni in 1.13 secco,grazie ad una squillante vittoria ottenuta a Napoli all’inizio dell’anno 2014. L’allieva di Andrea Buzzitta è però relegata in seconda fila con il numero 8 della seconda fila e ciò comporterà indubbiamente una difficoltà in piu’. Degli undici giovani trottatori dichiarati partenti spiccano le chances per un corposo piazzamento di Salsa Y Merengue, 7 successi in carriera e 14.5 di record, di Selva Jet, 5 vittorie ed un primato in 1.14.4, di Spider Blessed, che ha svolto già un buon collaudo al Visarno, essendo reduce da tre affermazioni consecutive in categoria minore e della quotata Sweat OK, 1.13.9 di record, già vincitrice a Firenze in 1.15.9 a fine Dicembre nel Premio Walter Baroncini. Il record della corsa, siglato alle Mulina di Firenze nel 2009 dal mangelliano Merlino OM sulla saura Madras, è di 1.13.1 e non sarà facile per nessuno abbassarlo, nonostante che ora l’Etruria si svolga in pista grande da un chilometro.Per il 14° anno è stato confermato l’abbinamento fra l’Etruria ed il Memorial Raniero Di Stefano.

Questa news è stata letta 523 volte dal 8 Marzo 2014