Mar 10

San Rossore: Camici - Orgolglio e Gioia per Santini -

ippodromo san rossore - camici prideIl premio Enrico Camici ha avuto un degno vincitore, PRIDE AND JOY. Il bel baio del signor Carlo Lanfranchi, presentato in magnifico assetto da Riccardo Santini stato interpretato dal par suo da Stefano Landi. Pride and Joy passato primo sul traguardo bene avanti a LUTHER, oggi perfettamente in palla, e FREETOWN con l'attesa BETTOLLE quarta sul traguardo. Emblematico il fatto che il premio intitolato a un grande fantino che mont, e vinse, fino all'et di 57 anni, sia stato conquistato dal veterano dei jockey italiani, Stefano Landi, sempre sulla cresta dell'onda all'alba dei suoi primi 50 anni.
L'altro handicap principale, il Barbaricina, stato conquistato dal grigio MARTORA, che ha regalato all'allievo Damiano Migliore il primo traguardo di rilievo della sua carriera, con un passaggio di testimone ideale tra l'esperto Landi e l'emergente allievo siciliano che Marco Gasparini sta facendo crescere giorno dopo giorno. Il secondo posto stato per IL ROMITO che ha fatto comunque gioire Allegra Antinori, presente all'ippodromo, che ha ritrovato un ottimo cavallo in piano, e il terzo per un altro allievo di Gasparini, ASER.

Nel resto del pomeriggio da segnalare il rientro vincente di OCCHIO DELLA MENTE, assente dalle piste da quasi un anno ma che ha fatto capire di avere ancora qualcosa di buono da spendere in pista, il successo della Campionessa del Mondo FEGENTRI Jessica Marcialis, che nella corsa riservata alle donne ha portato al successo il fido PETITE SILHOU, e la vittoria di ALBERT BLUE EYES con Antonio Polli in sella per il training di Marco Mercalli che non presentava un cavallo a San Rossore dal 2004: ben tornato!

Questa news è stata letta 637 volte dal 10 Marzo 2014