Apr 23

Giovani starlet all’Arcoveggio

Ippodromo BolognaUn bel giovedì attende gli appassionati bolognesi all’Arcoveggio, con otto interessanti sfide agonistiche sulle quali troneggia un accattivante miglio riservato alle femmine di tre anni, presenti a ranghi compatti, con ben dieci binomi al via pronti a sfidarsi all’insegna della velocità e dell’equilibrio tattico. Il vicino GP Giovanardi Filly impone test severi per verificare la congruità delle ambizioni in chiave classica e così il campo partenti si arricchisce di lady dall’elevata caratura tecnica con Sei Mia Sm a sfoggiare un triplete davvero invidiabile, senza dimenticare Sister Dany Bar, altra giovane di belle speranze in rappresentanza della nutrita squadra corse di Marco Smorgon, mentre incuriosisce Seattle Bi, beniamina di casa Castellani affidata alle abili scelte del grintoso Marco Stefani, con la velocista Saquila nei panni della lepre come da gradito clichè tattico.
Il pomeriggio bolognese apre alle 15.00 con una sfida tra gentleman ospitati da giovani esponenti della leva 2011, ben dieci al via, tutti alla ricerca della prima vittoria di una ancor giovane carriera con Supremo e Moica Gradi prime scelte sull’inespresso Solitario Jet e Michele Canali, terza forza, il duo Sydney Dei Greppi/Nicola Del Rosso, poi, Reyla e Andreghetti plebiscitari favoriti alla seconda, ed alla terza match ad alta velocità tra l’ardente Papalla ed il facoltoso Patriot Rl, la giumenta guidata da Vecchione all’avanguardia ed il maschio della Porzio family e menar fendenti al largo a tutto vantaggio dello spettacolo e con Parisienne Bar nei panni della spettatrice interessata. Ancora in alto l’asticella della qualità al sopraggiungere della quarta, un miglio per tre anni che vivrà sulla sfida tra Soleado e Sciarra Dei Venti e con Sunrise Grif alternativa dalle congrue chance, ed alla quinta un handicap riservato agli anziani abbinato alla scommessa Tris di metà pomeriggio, inseguimento difficile per i penalizzati Push Up Valley e Osiride Ron in virtù delle qualità degli inquilini dello start, su tutti MIstero Del Colle e Palio. Un bel miglio per anziani è la settima, con la decaduta Pantera Om alla ricerca di un podio scaccia crisi e Lahorez a ribadire la recente vittoria, mentre all’epilogo spazio ai cadetti, impegnati sulla breve con Regina Fks ben situata e pronta a respingere le prevedibili bordate dell’aitante Rughy delle Selve in una sfida tutta bolognese, tra Andreghetti e Lorenzo Baldi.

Prossimo appuntamento: DOMENICA 27 CORSE e GIOCHI, animazioni e laboratori HIPPOBIMBO, MAXIGONFIABILI.
HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30 - LUNEDì DALLE 13.

Questa news è stata letta 337 volte dal 23 Aprile 2014