Mag 6

Capannelle: presentazione della giornata di corse

Ippodromo CapannelleE’ il momento dei due anni, per loro i lunghi 1200 metri. Ci sono anche i Gentlemen e le Amazzoni e per chiudere la Tris, Quarte’ e Quinte’. Maggio è davvero il super mese dei cavalli di due anni alle capannelle. Muovono i loro primi passi e lo fanno ripetutamente, si preparano al gran finale del due giugno quando si disputeranno il Perrone e il Giubilo. Questa volta addirittura i lunghi 1200 metri e per la prima volta, una distanza severa in questa parte della stagione per un giovanissimo. Le femmine saranno sette e i maschi nove, in campo rampolli di Kodiak, Teofilo, Amadeus Wolf, Orpen, Vale of York e non solo naturalmente. Insomma due corse da non perdere, chissà che tra questi partenti non si nasconda anche qualche protagonista delle prossime listed. I gentlemen con le amazzoni sono una presenza costante nel programma di Roma, anche per loro grande clou nel giorno del derby, intanto ecco i 1500 della pista all weather con nove protagonisti al via. A completare la giornata ecco la attesa tris, quartè e quintè. Saranno i 1200 della pista dritta il palcoscenico della corsa riservata agli anziani e in numero di 13. Tra questi, lungo la scala dei pesi, i nomi di Pierre de Lune che accetta i 65,5 e sarà opposto Simery Creek, Just For Me, Guines Will, Commisario, Napoli Madre e Just July. Corsa incerta e forse le pedine migliori in alto nella scala. In tutto sette corse con quattro volte in azione la pista dritta e tre quella all weather, due le maiden per i due anni, una quella per i tre, tre gli handicap con le distanze che andranno dai 1000 ai 2200 metri.

Questa news è stata letta 1554 volte dal 6 Mag 2014