Mag 14

Arcoveggio: una Tris per numeri alti

Ippodromo BolognaTorna la Tris all’Arcoveggio ad impreziosire un giovedì ricco di spunti tecnici, con ben diciotto anziani impegnati sui due giri di pista ed un folto manipolo di candidati alla vittoria, molte possibili sorprese ed il gotha delle redini lunghe a dare ulteriore prestigio alla competizione.
Reduce da una produttiva stagione francese, la otto anni Marissa torna in Italia per vestire i panni della favorita, un po’ per la forma che la vede al top da qualche mese, molto per la guida del talentuoso Pietro Gubellini, tutti elementi che inducono a seguire la matura portacolori di Aleardo Dall’Olio, pur non dimenticando le presenze dell’aitante Nicholson Treb, con Vecchione ed Ehlert a confermare partnership vincente, e di Nakitast, virago a suo agio nello schema, sempre guidata dal fido Andreghetti, abituale driver di casa Toniatti dal collaudato feeling con Vincenzo Tufano. Compito non facile per il trio dei più attesi, Procella Marina esibisce curriculum di valore ed Andrea Esposito sale dalla Toscana con propositi bellicosi; tra gli inquilini della prima fila incuriosiscono Oseiaz e Prinz Del Vento, mentre la positiva Perché Giob sconta aurea regolarità con un numero nove che limita le ambizioni ai margini del podio, e tra gli outsider di lusso spicca il tonico Nester Dei Venti recente vincitore in quel di Modena.
Alle 15.00 il primo round agonistico della giornata con in scena cadetti e gentleman, miglio che ha nel progredito Rambo di Cesato un favorito dalle congrue chance e nel quasi omonimo Rambo una valida alternativa, con Rouge Bieffe terza forza e Rajah Petral eccellente outsider anche in chiave successo, poi, Serenissima ad inseguire conferme con Alessandro Fonte alla direzione tattica ed alla terza anziani di classe e progetti di fuga in avanti per la velocista Ocean Dancer con Zadel al debutto sotto le Due Torri dopo una onorevole carriera nei paesi dell’ex Jugoslavia. Convegno che alza l’asticella con il sopraggiungere della quarta corsa, altro miglio per anziani con Plinio, Pablo Grif e Poveglia, severamente testati dall’ospite campana Puccy Italia, in trasferta sotto l’egida di Antonio Di Nardo, runner up di Enrico Bellei a caccia di vittorie per rimanere in alto nella classifica nazionale. Schema ad handicap alla quinta, con l’esperienza degli anziani ad offrire spettacolo ed equilibrio tattico per un pronostico che spazia tra la proposta targata Gubellini, Mealamu Dvm al via dal primo nastro e l’atout griffato Vecchione/Ehlert, la grintosa ma dispersiva Nevada Ors, pedina di punta tra i penalizzati ben rappresentati anche dallo specialista Nu Bleu, continuando con Simona Om e Rimica di Azzurra, ingaggi dalle eccellenti prospettive nella nutrita faretra di Andreghetti. E appuntamento a sabato, stessa spiaggia stesso mare.

Prossimo appuntamento: ore 15 SABATO 17, CORSE e animazioni&giochi HIPPOBIMBO, GIRI A CAVALLO, MAXIGONFIABILE.

HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30, LUN DALLE 13.

Questa news è stata letta 694 volte dal 14 Mag 2014