Mag 26

Capannelle: presentazione galoppo Martedì 27 Maggio

Ippodromo CapannelleTanti partenti alle Capannelle nel bel martedì. In campo i puledri, gli specialisti del dirt anziani e poi Tris spettacolo.
Il segreto di una buona giornata di corse sono un buon numero di partenti, una certa qualità complessiva, la novità dei due anni. E’ tutto ciò che capannelle offre ai suoi appassionati anche in questo martedì e che è quasi sempre una costante in ogni giornata di corse durante tutto l’anno. Non sfugge alla regola neanche un martedì di fine primavera. Ecco la corsa tris, la seconda del pomeriggio, splendida, affollata, ricca di incertezza, sui 1000 metri che si vivono in vibrante apnea. In 17 hanno risposto di si, scala ampia, parecchi potenziali vincitori che si traduce in scelta difficile, l’ideale per una buona corsa tris. Qualche nome: Way To Fly, Mountain Way, Margutta Studios, Melite, Tidy Mind, Tupab, Radiolondra. Non manca la buona condizionata per i due anni che la prossima settimana, due giugno, vivranno il loro primo momento più alto nel paese con la disputa del Giubilo e del Perrone. Cinque in campo e tra questi Tesaurus che ha fatto bene. Tutti sui 1200. Sul miglio e del dirt invece gli anziani specialisti, sempre in condizionata con Preston, Comiso Soul, Grand Treasure, Holy Ballet che è un fratellastro di tre vincitrici di Oaks, poi ancora Lipfix e Agy. Una corsa di alto profilo sulla pista all weather che sarà utilizzata quattro volte, con due corse in pista dritta e una in quella piccola. Tra l’altro la pista in erba è in superbe condizioni e potrebbe funzionare ancora per diverse giornate, volendo. Non mancano nel bel programma i gentlemen e le amazzoni, le distanze vanno dai mille ai 1900, tanti partenti, due condizionate e tre handicap.

Questa news è stata letta 569 volte dal 26 Mag 2014