Giu 10

Merano: Alpha Two, rientro ok

Ippodromo MeranoRicomincia da dove era rimasto: Alpha Two è rientrato con un successo dal vittorioso Gran Premio Merano Forst dello scorso settembre. E lo ha fatto da fuoriclasse qual è, con una rincorsa da urlo dopo il salto dell’arginello all’ultima curva. È il dato principale di un pomeriggio nel quale non sono di certo mancate le sorprese (e con esse le quote alte) e tanto meno le emozioni. In piano, tantissimi applausi per il ritorno al successo dell’amazzone Evelyn Poehl con Raimondi.
Ma ritorniamo un attimo alla prova centrale del convegno, il Premio Val Passiria ovvero il test con vista sul Grande Steeple-Chase d’Italia. Sono rimasti in cinque ai nastri dopo il ritiro di Kai, ma la corsa è stata comunque avvincente. Il ritmo l’ha fatto un generosissimo Fafintadenient, riapparso dopo due anni di stop. Il sette anni montato da Maceli ha pagato dazio solo nel finale, quando dopo una lunga rincorsa alle sue spalle si sono materializzati Libitum (ottima prova anche per lui) e Alpha Two, mentre alzava bandiera bianca Opaleo. Merguib s’era invece perso per strada, caduto all’oxer. Non ha comunque avuto vita facilissima Alpha Two, come suo solito in retta d’arrivo Vana Jr ha cercato lo steccato esterno ma solo negli ultimi metri ha piegato la resistenza di Libitum e Fafintadenient. Sia come sia, il Grande Steeple d’Europa un favorito ce l’ha già.
In apertura di pomeriggio il Premio Scena per siepisti di quattro anni ha visto emergere Albina (Mastain a bordo) che ha avuto la meglio su Arcisate e Kitano, mentre in chiusura, Premio Reckless William per tre anni, Fantastico Daniele non ha ripetuto l’assolo dell’esordio finendo terzo, sfortunato Moqorro capitombolato sull’ultima quando pareva potersi affermare, e così è spuntata l’inattesa Rosebay Coral (Pastuszka) davanti a Pastoral Causeway.
Nell’altra prova in siepi altra sorpresa, Rock Diamond (Pollioni) inedita a Maia ha beffato tutti con una fuga tempestiva e decisiva. Quota da urlo, 76, e trio da 1.638 euro a chi assieme a Rock Diamond ha azzeccato Ocean Secret e Signori Miei.
Detto già di Raimondi, il capitolo piano Gr e amazzoni si completa con le vittorie di Riccardo Belluco su Baby Nayef e di Fabrizio Mazzoleni in sella a Question Mark.
Prossima giornata di corse domenica 15 giugno.

Questa news è stata letta 405 volte dal 10 Giugno 2014