Lug 19

Cesena: resoconto delle corse di venerdì 18 luglio

Ippodromo CesenaApertura per i gentleman e per sette anziani dalla notevole caratura atletica, vittoria per i plebiscitari favoriti Mercury Roc e Filippo Rocca autori di un coast to coast rifinito alla media di 1.14.6 davanti a Orione Trio e Pakito, giunti a “fari spenti” in dirittura e poi tonici nello sprint che li ha portati a dividersi i restanti gradini del podio, mentre alla seconda il miglior Rigel Hurricane della stagione ha portato a casa il successo battendo di misura un Ric Egral davvero trasformato, coraggioso e tenace nel tentativo di tener testa al favorito guidato da Cesare Ferranti, mentre Ruolo di Azzurra ha conquistato il terzo posto a stretto contatto con la coppia di testa. Dopo qualche minuto buoni tre anni hanno dato vita alla terza corsa, Premio Ceramiche Cerim, un miglio con i gentleman alle redini che l’ospite campano Solobarar ed il suo partner Fabrizio Gallo hanno vinto in 1.16.1 lasciando ad ampio margine Socrate Gso e Swing Del Ronco.
Alla quarta arrivo a fruste alzate tra il battistrada Stiaccino Jet ed il favorito Samir Alter, con quest’ultimo preminente di misura in 1.16.5, media figlia di un primo giro in souplesse e del finale mozzafiato tra i duellanti, con Sci Lady You Sm a completare la triade dei migliori. Corsa movimentata la quinta, con Puffino Jet leader e Pandaz di Mazval a sollecitarne l’andatura lungo il percorso, Pedro Almodovar a gravitare al largo senza costrutto, ed in arrivo battistrada in debito di energie, scatto perentorio di One Arrow Gar e vittoria in 1.15.2 per l’allieva di Marco Basile, con Pandaz di Mazval a difendere la seconda piazza dall’accorrente Passow Breed.
Passiamo alla sesta, handicap incerto ad evidente trazione anteriore, con il glorioso Isildur Pl a tirare il gruppo, Olimpo Trio a sfruttarne la scia per averne ragione in dirittura sotto l’egida di un lucido Maurizio Cheli e la bionda sagoma di Idillio Max a chiudere la terna di inquilini del primo nastro.
Clou alla settima, XX Premio Rossi Materiali per Abitare, con i cadetti in scena in un contesto lineare ed equilibrato al betting che Cesare Ferranti in sulki a Record Roc ha conquistato in 1.14.3 su Rughy Delle Selve e Rio di Mazvall, favorito invero piuttosto deludente. All’epilogo terza vittoria consecutiva per Raimbow Bi che in 1.14.4 ha siglato il suo nuovo limite sulla breve distanza dopo aver debellato le strenue difese di Replica Rl, altra pedina di una serata da circoletto rosso per il giovante Ferranti.

Nel corso della serata per il primo appuntamento con Lady Trotto, hanno partecipato alla selezione:

1 Gabriella Alluigi di Nova Feltria
2 Ginet Evangelisti di Cesena
3 Alessia Capaccio di Maranello
4 Jennifer Gonzalez di Rimini
5 Michela Balzani di Cesena
6 Gabriella Martini di Cesenatico
7 Alessandra Kitsenko di Forlimpopoli
8 Fabiola Salvio di Rimini

Per chi non fosse riuscito a votare all’ippodromo, ricordiamo che sarà possibile votare la vostra miss preferita per tutta la settimana anche tramite sms al numero 346/8326269 specificando il numero abbinato alla concorrente prescelta.
Il prossimo appuntamento con Lady Trotto sarà venerdì prossimo. Un ringraziamento ad Adele Dominici e Carmelo Tornatore, organizzatori della manifestazione ed alla collaborazione di: Romagnola Profumi, Glamour Ice, l’Angolo dell’Occhiale, Indiana Park, Cristina Pellicce, Sensazioni Parrucchieri e Guia Casadio Sposa Couture.

Sempre ammiratissima protagonista di WE LOVE CIRCUS, Silvia Elena Resta si è esibita durante la serata con il suo splendido destriero Brillante de Zar. Assieme a lei l’artista Jgor Es impegnato in varie performance di giocoleria acrobatica.

Questa news è stata letta 414 volte dal 19 Luglio 2014