Lug 23

Cesena: resoconto delle corse di martedì 22 luglio

Ippodromo CesenaPremio MEMORIAL ZANI SLEMEN- Semifinale Superfrustino Sisal Matchpoint - Martedì di Superfrustino e mille suggestioni all’ippodromo del Savio, cinque le sfide abbinate alla kermesse e tre gli episodi di contorno.
Il prologo si è svolto nel segno dei gentleman l’autentico “botto” cronometrico lo ha fatto Ninfa Gas, già vincitrice una settimana orsono che martedì ha ribadito un’ottima forma in coppia con l’amazzone Iolanda Jannaco vincendo in 1.14.4 sui favoriti Push Up Valley/Michele Canali, mentre Michela Rossi e Pleias hanno completato il podio. Alla seconda turno per i nati nel 2011 e prima vittoria in carriera di Sacmai Cocks, 1.16.4 il ragguaglio con un tonico Francesco Virzì alle redini e un coraggioso Sic Dei Veltri a reggere sin quasi sul palo, mentre al terzo posto lontana, è giunta la favorita Smeraldea Bro. Esordio delle manche relative al Superfrustino al sopraggiungere della terza corsa, giovani in pista e lezione di guida da parte di Lorenzo Baldi, che ha pennellato Sting Starlight lanciandolo in “open stretch” per battere in 1.15.8 Shakira Maio con Enrico Bellei, mentre Sandro e Federico Esposito sono saliti sul terzo gradino del podio bruciando il labile leader San Pio Gm. Testimone agli anziani alla quarta, Premio Stefana, con Patroclo Fks e Bellei prime scelte al top e autori di una performance identica a quella della corsa precedente: secondo posto dopo aver pedinato i leader, mentre la vittoria ha arriso in 1.15.2 a Puntarenas Ranch e Antonio di Nardo, con Nuvola Om e Legati al terzo posto. Alla quinta Bellei ancora favorito in sediolo a Reflex Grif, ma poca gloria per il “figlio del vento” e il suo allievo, solo spettatori dell’arrivo a redini alzate cha ha visto simultaneamente sul palo: Rissa del Pri, Rino Jet e Roby Pant, nell’ordine. Classifica fluida e sesta corsa in grado di pronunciare le prime sentenze, Bellei leader di classfica grazie al sucesso annunciato di Orfeo Jet che in 1.16.1 ha irretito la concorrenza spaziando nei confronti di Normandiass e Mannu Del Pino, utili pedine per Edoardo Baldi e Vincenzo Luongo.
Grande attesa per la settima, Memorial Zani Slemen, la sfida a maggior tasso qualitativo della serata con i classici Papandreu e Oncle Photo Vl, a dividersi i favori del betting ed Old Winner terza forza, con Bellei già sicuro della promozione, mentre Legati, Esposito e Lorenzo Baldi ad inseguire in classifica Antonio Di Nardo. In breve i fatti, con Oncle Photo Vl scatenato in avanti su Olly Rob e New Photo Guy, Piro Piro Jet al largo e Nicholson Treb a tentare una improba risalita dalla seconda fila, con Lotar Bi appostato alle spalle di Old Winner. Ritmo incandescente e improvvida rottura del leader a quattrocento metri dal palo, dove calava irrimediabilmente Olly Rob e New Photo Guy tentava di arginare dapprima Lotar Bi e poi Papandreu, per ultimo Oronte di Cesato con il giudice d’arrivo a sancire la vittoria di Lotar Bi e Natale Cintura in un siderale 1.12.3 su Oronte di Cesato e uno sfortunato Francesco Virzì. Papandreu terzo, deludente per i suoi sostenitori.

Dalla semifinale del superfrustino di martedì 22 luglio, si qualificano per la Finalissima del 22 agosto: Enrico Bellei e Lorenzo Baldi.

Nel corso della serata per That’s All Folks, Letizia Valletta Casadei ha proposto al pubblico dell’ippodromo la musica rigorosamente “live” dei Mr. Zombie Orchestra.

Ospite di riguardo al Ristorante Trio, Cristina Nonino e il suo staff hanno presentato i vari prodotti della distilleria di famiglia, nota in tutto il mondo per l’altissima qualità di grappe e distillati. Tutti i clienti del ristorante hanno avuto la possibilità di degustarne i vari utilizzi: soprattutto come ingrediente di cocktail freschissimi, ottimi per l’estate.

CLASSIFICA 3° SERATA DEL SUPERFRUSTINO 2014

Questa news è stata letta 636 volte dal 23 Luglio 2014