Lug 28

Merano: Maniezzi tris

Ippodromo MeranoLuca protagonista con successi in sella a Colpevole, Moschettiere e Victory Song. Il pubblico ha salutato con folta affluenza il ritorno delle corse a Maia dopo la breve pausa estiva che dedicava l’ouverture della riunione estivo-autunnale alle corse in piano. Protagonista del pomeriggio č stato Luca Maniezzi, il cui feeling con la pista meranese č ormai una certezza, capace di cogliere tre successi. Due con i colori di Francesca Turri e il training di Gasparini: parliamo del Premio Pordoi test in vista del classico Alpi sui 1.600 che Colpevole ha agguantato senza troppi problemi disponendo del favorito Candiani Street, e dell’affollato premio Cortaccia in cui il Moschettiere ha davvero fatto il vuoto, un’altra volta sul favorito (che pure in questo caso vestiva Dioscuri) Alexanor e il collega di training Bacchettone. La terza Maniezzi l’ha concessa su sella straniera, quella griffata Figge al training e Fekonja ai colori, merito di Victory Song che nel Vipiteno ha salutato i vari Russianduke e Be My Whisper.

Stranieri “pirati” anche fra i due anni al debutto (Premio Lana), dove Marabea ha fatto il bello e il cattivo tempo, e in chiusura con Mikamine agile vincitrice nel San Cassiano.

Nella due prove per Gr e amazzoni affermazioni per Right From Wrong (Davide Steinwandter ai comandi) e Let’s Rock (pilotato da Claudia Wendel).

Questa news è stata letta 515 volte dal 28 Luglio 2014