Ago 6

Cesena: resoconto corse martedì 5 agosto

Ippodromo CesenaSuperfrustino, Gubellini e Andreghetti raggiungono la finale; puledri in apertura e il favorito Tantalo facile vincitore alla media di 1.17.1 su Tale Inno e Tosetta Spritz, Andreghetti in sediolo a dirigere una solida promessa attesa a test più severi in un prossimo futuro. Alla seconda prima manche del torneo e larghi favori per Sigant Prav e Pietro Gubellini, in goal dopo percorso di testa e qualche patema in retta d’arrivo, alla comunque eccellente media di 1.15.4, mentre alle loro spalle Socrate Vik e Santos Wf hanno regalato punti d’oro alle classifiche di Santo Mollo e Peppino Maisto. Alla terza successo per un binomio tra i più attesi al palo: Oklahoma Mn e Roberto Andreghetti che in 1.15.2 hanno spaziato su Nubiana Guasimo e Olvera, l’una ben diretta da Chiara Nardo, l’altra da Pietro Gubellini, serio candidato sin da ora al passaggio del turno. Si torna in pista in compagnia dei cadetti con la classifica condotta da Gubellini e con Andreghetti a proporre una pedina di peso in Rino Jet, vincitore in 1.15.0 dopo aver dribblato il traffico battendo nettamente Rachele Trio e Ramira Cof, partner dal positivo esito per il sempre presente Gubellini e per Santo Mollo.
Parentesi Tris – Premio Gruppo Orogel - che ha visto Andreghetti ancora a segno per una tripletta di peso grazie alla declassata Occhiata Jet, rivista in eccellente assetto e vincitrice in 1.13.5 sul sorprendente Play Dancer e sul favorito One Love, il tutto a generare una quota nazionalpopolare a 58 euro mentre l’apporto di Ollolai ha sortito un quartè poco sopra i 130 e finalmente a segno anche la scommessa quintè, ampiamente oltre i 1000 euro grazie all’ospite Painty Flying. Si è tornati al Superfrustino con un handicap assai equilibrato che Lotar Bi ha vinto nonostante la penalità di quaranta metri regalando a Mario Minopoli Jr la prima soddisfazione di una serata sino ad ora assai opaca, mentre New Photo Guy e Chiara Nardo hanno conquistato la piazza d’onore sul battistrada Idalgo Jet guidato con perizia e grinta da Maisto. Alla settima Premio Granfrutta Zani, il miglio più ricco della serata, facile assunto per Owen Cr e consacrazione per Pietro Gubellini, facile facile il compito dei milanesi a segno in 1.14.0 su Orbex Bi e Minopoli con Oneghin Del Ronco, solo terzo dopo aver cercato di movimentare la contesa.
Serata ricca di divertimento per THAT’S ALL FOLKS, Letizia Valletta Casadei ha presentato al pubblico dell’ippodromo l’orchestra I SINCOPATI, composta da otto giovanissimi musicisti che hanno interpretato, rigorosamente dal vivo, alcuni tra i più noti brani folk, rock e twist. Il prossimo appuntamento con “I Sincopati” martedì 12 agosto.

Questa news è stata letta 587 volte dal 6 Agosto 2014