Ago 7

Mediterraneo: resoconto convegno mercoledì di solo trotto

ippodromo MediterraneoSi presenta con qualità nettamente superiore agli avversari Royal Viking che, da degno favorito, risolve il Premio Michelangelo, abbinato alla seconda tris e incluso nel palinsesto di trotto, di scena all’ ippodromo del mediterraneo. Un arrivo non facile per Marco Spina perché la favorita al betting, Rarissima Slide Sm, con in sediolo Domenico Zanca, sembrava avesse messo in campo tutti i suoi migliori mezzi per ipotecare la reclamare riservata a soggetti di 4 anni. Così pare fino a ridosso dal palo, quando Royal Viking decide di servire la beffa di. A completare la terna il grigio Rich Wel Cam, reduce da buone prestazioni a Palermo e condotto da Cosimo Cangelosi. Porta ancora bene la pista siracusana a Royal Cuf, che confeziona l' ennesima vittoria. Sua la centrale del convegno, la condizionata per il Premio Artisti, che ha mandato in pista ancora cavalli di 4 anni. In sulky, al portacolori della Scuderia Super Fantastica Sas, un impeccabile Davide Di Stefano, che con molta facilità' si impone su Real Bee Power e su Rob Mabel. I due finiscono rispettivamente seconda e terzo. Talabartarteria, infine, concretizza con un disarmante successo nel Premio Leonardo Da Vinci, che ha mandato in campo i giovanissimi, i buoni lavori effettuati e l’ottimo perido di forma. Confermate le buone voci alla vigilia riguradanti Turandot e Tesis Gv , che occupano il secondo e il terzo gradino del podio della sottocloù della serata.

Questa news è stata letta 468 volte dal 7 Agosto 2014